Vittoria e Phoenix e leadership per Denny Hamlin

Vittoria e Phoenix e leadership per Denny Hamlin

Il pilota della Toyota è stato bravo a risparmiare il carburante ed ha avuto la meglio su Harvick

Bel colpo per Denny Hamlin che in un solo colpo è andato a prendersi la vittoria a Phoenix e la vetta della classifica della NASCAR Sprint Cup. Il portacolori della Joe Gibbs Racing ha portato al comando la sua Toyota quando mancavano 59 tornate al termine e da quel momento non ha più abbandonato la leadership fino alla bandiera a scacchi. Va detto però che Hamlin è stato anche bravissimo a gestire i consumi della sua vettura per evitare di dover effettuare un ultimo pit stop, cosa che non è riuscita altrettanto bene a Kevin Harvick: dopo aver comandato per ben 88 passaggi, il portacolori della Chevrolet si era visto superare dal vincitore. A due giri dal termine sembrava ormai pronto a sferrare un attacco, ma la sua vettura è rimasta praticamente a secco, costringendolo ad alzare il piede. Fortunatamente per lui, il margine nei confronti di Greg Biffle era piuttosto ampio, quindi ha potuto mantenere la seconda piazza fino al traguardo, precedendo proprio il pilota della Roush Fenwey. In quarta e quinta posizione completano la top five il pluricampione Jimmie Johnson e Brad Keselowski. Solo sesto invece Kyle Busch: il secondo pilota della Joe Gibbs Racing ha a sua volta comandato la corsa per ben 52 tornate, ma nel finale non è riuscito a tenere un passo in grado di consentirgli di battagliare almeno per il podio. Chi invece aveva il passo giusto, ma è stato decisamente sfortunato è Marcos Ambrose, tradito dal motore della sua Ford a 17 giri dal termine, quando stava tallonando Biffle.

NASCAR Sprint Cup - Phoenix - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Denny Hamlin
Articolo di tipo Ultime notizie