Jeff Gordon perde la pole di Las Vegas

Jeff Gordon perde la pole di Las Vegas

Determinante è risultato il cambio della vettura in seguito a un incidente nelle prove con Danica Patrick

Classe ed esperienza, a volte, nulla possono contro determinate tipologie di imprevisti. Lo sa bene Jeff Gordon, che ha visto sfumare proprio nelle ultime ore la pole position conquistata ieri sull'ovale di Las Vegas, terzo appuntamento della stagione NASCAR Sprint Cup del 2015.

Il quattro volte campione della serie è stato infatti penalizzato dai commissari di gara per aver cambiato vettura in seguito a un incidente che ha visto coinvolta anche Danica Patrick occorso nelle prove di ieri. La vettura numero 24, ossia quella di Gordon, è risultata troppo danneggiata e impossibile da riparare. Proprio per questo lo statunitense ha virato sul muletto, ma contravvenendo alle regole.

Per questo motivo i commissari gli hanno sottratto la pole position a Las Vegas, ma non solo. Gordon sarà tenuto infatti a partire dal fondo dello schieramento: oltre al danno - morale e materiale - ecco dunque la beffa. Gordon scatterà così dall'ultima fila, in cui affiancherà il sostituto di Kyle Busch, David Ragan.

Dopo questa decisione, la pole position è andata di diritto al pilota classificatosi al secondo posto nelle Qualifiche nelo stato del Nevada, ovvero Joey Logano, il quale prolunga così la sua serie di risultati di tutto rispetto, pur essendo molto giovane con i sui venticinque anni ancora da compiere.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Jeff Gordon , Joey Logano , Danica Patrick
Articolo di tipo Ultime notizie