Valencia, Warm Up: Marquez si rimette davanti

condividi
commenti
Valencia, Warm Up: Marquez si rimette davanti
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
09 nov 2014, 10:04

Continua ad esserci grande equilibrio, con i primi cinque tutti in 163 millesimi. Grande passo per Lorenzo

Dopo essere scivolato nelle qualifiche di ieri, arretrando in seconda fila, Marc Marquez è tornato a rimettere la sua Honda davanti a tutti nel warm up del Gp della Comunitat Valenciana, ultimo atto della MotoGp 2014.

Ancora una volta però le indicazioni che arrivano da questo turno dicono che i contendenti alla vittoria potrebbero essere davvero tanti sul tracciato spagnolo, visto che i primi cinque sono tutti racchiusi nello spazio di appena 163 millesimi.

Come detto, a svettare è stato "El Cabronsito", bravo a realizzare un crono di 1'31"675, al quale si è avvicinato molto Pol Espargaro, distanziato di soli 59 millesimi con la sua Yamaha Tech 3. 14 millesimi più indietro c'è poi l'altra M1 di Jorge Lorenzo e bisognerà fare molta attenzione al maiorchino, che è stato un vero e proprio martello nel girare sotto all'1'32".

Tra i più veloce però ci sono nuovamente anche i due principali antagonisti della caccia alla pole di ieri, ovvero Andrea Iannone e Valentino Rossi: il ducatista ha dimostrato di poter dire la sua anche a livello di passo, ma per lui c'è sempre l'incognita della tenuta fisica visti i problemi al braccio sinistro. Il "Dottore" invece ha valutato ancora qualche piccola modifica alla sua M1, che sembra aver dato i suoi frutti.

In questo turno è un po' mancato quindi l'impatto di Dani Pedrosa, che non è riuscito a ritagliarsi neppure uno spazio tra i primi dieci, chiudendo anche alle spalle delle due Ducati ufficiali di Cal Crutchlow ed Andrea Dovizioso, che continuano ad avere qualcosa in meno rispetto a quella con i colori Pramac di Iannone.

Da segnalare che nell'arco della sessione si è anche vista cadere qualche leggera goccia di pioggia, che comunque non ha infastidito i piloti. Tuttavia, essendoci delle grandi nuvole nere sopra il circuito, quasi tutti si sono esibiti nelle ormai tradizionali prove di cambio moto.

Prossimo articolo MotoGP

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo, Pol Espargaro
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie