Valentino: "Abbiamo dovuto fare un passo indietro"

Le modifiche apportate oggi alla sua M1 non funzionavano e il quinto tempo è venuto fuori tornando indietro

Valentino:

Alla fine è venuto fuori il quinto tempo, ma la seconda giornata dei test collettivi di Losail non è stata particolarmente esaltante per Valentino Rossi. Il pesarese ha faticato a trovare il feeling con la sua Yamaha e ad un'ora dal termine si ritrovava addirittura in 14esima posizione.

Le modifiche apportate cercando di migliorare la sua M1 hanno avuto esattamente l'effetto contrario e nel finale, infatti, il "Dottore" ha scalato la classifica solo facendo un passo indietro e tornando al set-up di ieri.

"E' stata una giornata difficile per me, perché abbiamo cercato di lavorare molto sull'impostazione della moto per essere più veloci, ma non abbiamo ottenuto il miglioramento che ci aspettavamo. Ero in una situazione difficile, ma per fortuna nell'ultima ora abbiamo modifica qualcosa. Abbiamo fatto un passo indietro ed ha funzionato" ha detto Valentino.

Le indicazioni arrivate nell'ultima ora comunque sembrano positive: "L'ultima parte della giornata è stata buona, perché sono stato veloce sia con le gomme dure che con le morbide e sono riuscito a migliorare la mia posizione. Alla fine quindi sono nella top five, ma specialmente sono stato in grado di migliorare il mio passo e di girare sull'1'55", quindi non è male".

Resta il fatto che, anche se è stata ritrovata la retta via, nella giornata conclusiva lo attende ancora tantissimo lavoro: "Domani dobbiamo continuare a lavorare e provare a risolvere più problemi possibile in vista del weekend di gara. Abbiamo ancora delle parti da provare e possiamo fare delle modifiche al setting. Inoltre dobbiamo prendere una decisione con le gomme".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento test di marzo in Qatar
Circuito Losail International Circuit
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie