Marquez: "Il nostro errore è stato nelle Libere 3"

Marquez: "Il nostro errore è stato nelle Libere 3"

Marc ha girato tutto il turno con gomma usata, rimanendo fuori dalla Q2. Poi qualcosa non ha funzionato pure in Q1

Marc Marquez ha dovuto fare i conti con la peggior qualifica della sua carriera in MotoGp oggi al Mugello, ma bisogna rendergli atto di aver preso la cosa assolutamente con filosofia. Un errore strategico nella FP3 lo ha costretto a passare dalla Q1, ma anche in questa sessione le cose sono andate storte, perché la sua Honda ha improvvisamente perso grip al posteriore (si vocifera per una gomma difettosa) e quindi ha subito la beffa dell'eliminazione, che lo costringerà a scattare 13esimo domani.

"Oggi è andato storto tutto quello che poteva andare storto. Abbiamo fatto un errore nella FP3, perché ho girato tutto il turno con una gomma usata per continuare a fare delle prove con l'elettronica e portare avanti il lavoro che ci serve per migliorare l'erogazione del motore. Purtroppo però è stato uno sbaglio, perché senza mettere la gomma nuova non sono riuscito ad entrare direttamente in Q2" ha spiegato Marc durante il suo incontro con la stampa.

La voglia di risparmiare due gomme per la Q2 è stata quindi pagata a caro prezzo in Q1: "Anche nella Q1 poi le cose non sono andate come avremmo sperato: abbiamo deciso di utilizzare una gomma sola per preservarne due per la Q2, ma purtroppo il mio unico run non è andato bene: abbiamo incontrato qualche problema e la moto ha iniziato a scivolare molto al posteriore, quindi non è venuto fuori il tempo giusto. Tra le altre cose, avendo scelto di usare una gomma sola, sono uscito in pista abbastanza tardi, quindi non ci è rimasto il tempo per montarne una seconda. Comunque credo che il nostro errore più grande sia stato quello di questa mattina".

"El Cabronsito" però non vuole darsi ancora per vinto, perché il feeling con la sua RC213V è buono: "Per la gara penso di avere il ritmo per stare con i migliori, ma so che non sarà facile partire dalla quinta fila. Proverò a recuperare più posizioni possibili nei primi giri e poi vediamo come si mette la gara. Sembra assurdo perché là ero in pole e qui sono 13esimo, ma questo fine settimana mi sono sentito molto più a mio agio con la moto rispetto a Le Mans".

Foto: Ciabatti

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie