Jerez, Day 1, Ore 16:30: I primi quattro sotto all'1'40"

Lorenzo è sceso sotto al vecchio primato in gara, tallonato da Pedrosa. Ducati ad oltre 1"

Jerez, Day 1, Ore 16:30: I primi quattro sotto all'1'40
Manca ormai solamente un'ora e mezza al termine di questa prima giornata dei test collettivi della MotoGp a Jerez de la Frontera e bisogna dire che nell'arco del pomeriggio la situazione ha iniziato a smuoversi decisamente. Al comando delle operazioni c'è ancora Jorge Lorenzo, ma lo spagnolo è riuscito a limare circa sette decimi alla sua prestazione precedente, arrivando a fermare il cronometro su un tempo di 1'39"419, con il quale ha battuto il predecente primato in gara appartenente a Dani Pedrosa. Proprio lo spagnolo della Honda ha reagito al sorpasso subito da Ben Spies, riuscendo a riportarsi in seconda posizione, staccato di circa un decimo e mezzo dal rivale della Yamaha. Anche Casey Stoner è riuscito a saltare davanti a "Texas Terror", rimanendo però più lontano da Lorenzo. Dunque, tutto il quartetto di testa è riuscito a scendere al di sotto del muro dell'1'40", con il resto del gruppo che è ancora aperto da Nicky Hayden, il cui distacco dalla vetta è però aumentato ad oltre un secondo. Alle sue spalle è risalito in sesta posizione Alvaro Bautista, che con la sua Honda è quindi tornato ad essere il più rapido tra i piloti satellite, sopravanzando le due Yamaha di Cal Crutchlow ed Andrea Dovizioso, che a sua volta ha superato Valentino Rossi. Per quanto riguarda le CRT, a dettare il passo è sempre la ART-Aprilia di Randy De Puniet, che occupa ancora l'undicesima posizione ed ha migliorato leggermente il suo crono precedente, rimanendo al di sotto dei 2" di ritardo da Lorenzo e tenendosi dietro le due Ducati satellite. MOTOGP, Jerez de la Frontera, 23/03/2012 Prima giornata di test collettivi (Ore 16:30) 1. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'39"419 2. Dani Pedrosa - Honda - 1'39"579 3. Casey Stoner - HOnda - 1'39"833 4. Ben Spies - Yamaha - 1'39"984 5. Nicky Hayden - Ducati - 1'40"545 6. Alvaro Bautista - Honda - 1'40"596 7. Cal Crutchlow - Yamaha - 1'40"649 8. Andrea Dovizioso - Yamaha - 1'40"818 9. Valentino Rossi - Ducati - 1'40"920 10. Stefan Bradl - Honda - 1'40"983 11. Randy De Puniet - ART-Aprilia - 1'41"339 12. Karel Abraham - Ducati - 1'41"603 13. Hector Barbera - Ducati - 1'41"609 14. Franco Battaini - Ducati - 1'42"403 15. Colin Edwards - Suter-BMW - 1'42"462 16. Aleix Espargaro - ART-Aprilia - 1'42"576 17. Michele Pirro - FTR-Honda - 1'42"655 18. Danilo Petrucci - Ioda-Aprilia - 1'42"750 19. Mattia Pasini - ART-Aprilia - 1'43"006 20. Yonny Hernandez - BQR-Kawasaki - 1'43"654 21. James Ellison - ART-Aprilia - 1'43"858 22. Ivan Silva - BQR-Kawasaki - 1'44"293

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie