Laguna Seca, Libere 3: Honda ai box, Lorenzo al top

Laguna Seca, Libere 3: Honda ai box, Lorenzo al top

La pista umida e la nebbia non hanno consentito troppa azione, ma nel finale Jorge ha ripetuto il tempo di ieri

Un clima poco amico non ha reso particolarmente signigficativa l'ultima sessione di prove libere della MotoGp a Laguna Seca. Il turno è iniziato con tanto umido e la nebbia, invitando la stragrande maggioranza dei piloti a rimanere fermi ai box, scatenandosi solamente negli ultimi dieci minuti, quando la situazione è migliorata. Con le due Honda ufficiali di Dani Pedrosa e Casey Stoner che hanno deciso di non scendere in pista per evitare di correre rischi inutili, a dettare il ritmo è stato Jorge Lorenzo, che proprio all'ultimo giro ha girato in 1'21"445, ripetendo praticamente il crono realizzato ieri nonostante delle condizioni decisamente peggiori. Alle sue spalle si è inserita l'altra Yamaha ufficiale di Ben Spies, che è stato uno dei primi a prendere la via della pista ed ha fermato il cronometro su un tempo di 1'22"278. Oltre il secondo di distacco invece tutti gli altri, a partire da un Nicky Hayden terzo, essendo anche lui riuscito a replicare il tempo realizzato ieri. Completano poi la top five Cal Crutchlow e Valentino Rossi, ma la conferma che si tratta di una classifica da cui non si possono trarre troppi spunti arriva dalla presenza nella top ten delle due ART-Aprilia di Randy De Puniet ed Aleix Espargaro, che hanno chiuso rispettivamente in ottava e nona posizione. Il via alle qualifiche è previsto tra poco più di un paio d'ore, quando in Italia saranno le 22:55.

MotoGp - Laguna Seca - Libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie