MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
70 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Marquez: "Dream team? Si dimostra solo vincendo la tripla corona!"

condividi
commenti
Marquez: "Dream team? Si dimostra solo vincendo la tripla corona!"
Di:
14 giu 2019, 16:21

Dopo aver comandato nella prima sessione di prove libere del GP di Catalogna, Marc Marquez ha chiuso indietro nella seconda, una posizione che ha sorpreso anche il catalano, che ha accusato un cambio di strategia.

Il pilota della Honda è stato il più veloce nella FP1 che ha aperto il weekend di Barcellona, ma ha concluso solo 17esimo nella seconda, anche se la prestazione del mattino gli ha permesso di rimanere all'interno della top 10 cumulativa, quindi al momento avrebbe accesso diretto alla Q2.

Il modo in cui Marc Marquez ha affrontato questo primo giorno di prove è stato qualcosa di sorprendente e potrebbe portare a pensare che il catalano abbia avuto delle difficoltà, anche se il diretto interessato ha immediatamente chiarito ogni dubbio.

"Abbiamo modificato un po' la strategia rispetto agli ultimi Gran Premi, ma siamo felici, anche se ovviamente siamo un po' sorpresi dalla posizione" ha spiegato.

Inevitabilmente, gli sono state chieste le motivazioni che hanno portato a questo cambiamento: "Al Mugello non abbiamo potuto completare tutto il programme e ci sono sfuggite due o tre cose, per questo abbiamo deciso di cambiare". 

Leggi anche:

Sebbene Marc abbia escluso di aver avuto delle difficoltà, ha ammesso di non essere pronto come in altre occasioni: "Non siamo a posto come a Le Mans o Jerez, ma continueremo a Lavorare. Mi sono concentrato sulla gomma anteriore. La mia posizione non è quella che mostra la classifica, ma questo circuito non è tra i migliori per noi".

Non poteva mancare poi un argomento ricorrente, quello del "dream team" formato da lui e Jorge Lorenzo: "Mi sono sempre sentito molto bene in Honda ed ho sempre pensato che il mio lavoro fosse molto apprezzato. Mi hanno parlato di Dream Team e anche Jorge ha fatto molto volte questo riferimenti, ma quello si vede solo alla fine dell'anno, se conquisti la tripla corona" ha detto deciso.

La Michelin ha portato questo fine settimana delle gomme con delle nuove caratteristiche rispetto all'anno scorso: "In Qatar ed al Mugello c'era la stessa selezione di gomme e in quelle gare non siamo riusciti a capire alcune cose. Questo è il motivo per cui abbiamo cambiato la strategia. Però ribadisco che spero che quella non sia la mia posizione vera.

Oggi sembra essegli mancato un po' di ritmo e secondo Marc dipende dalla gomma anteriore: "E' quello su cui ci stiamo concentrando. Vogliamo capire perché noi possiamo montare solo la dura all'anteriore e gli altri no".

Alla fine gli è stato domandato anche cosa pensa delle nuove soluzioni ergonomiche di Lorenzo: "E' normale che se un pilota chiede qualcosa, il team faccia il possibile per accontentarlo. Jorge chiede modifiche di ergonomia e queste non fanno perdere troppo tempo. L'importante è non perdere la linea sulle questioni di telaio e motore" ha concluso il pilota di Cervera.

Scorrimento
Lista

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team

Marc Márquez, Repsol Honda Team
3/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team

Marc Márquez, Repsol Honda Team
4/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team's Honda new tank wings

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team's Honda new tank wings
5/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Valentino: "Forse i telaisti della Yamaha sono bravi e i motoristi un po' meno"

Articolo precedente

Valentino: "Forse i telaisti della Yamaha sono bravi e i motoristi un po' meno"

Articolo successivo

Lorenzo: "Il miglioramento non è stato grande, però sono stato più aggressivo del solito"

Lorenzo: "Il miglioramento non è stato grande, però sono stato più aggressivo del solito"
Carica i commenti