Il paradosso: con il "dream team" la Honda ha avuto il suo peggior inizio in 15 anni

condividi
commenti
Il paradosso: con il "dream team" la Honda ha avuto il suo peggior inizio in 15 anni
Di:
17 apr 2019, 10:40

Dopo i primi tre Gran Premi dell'anno, la Repsol Honda ha 52 punti ed è quarta nella classifica team: in questo modo ha eguagliato il suo peggior avvio dal 2005 ad oggi.

Nel 2005 il team ufficiale della HRC era formato da Max Biaggi e Nicky Hayden e da allora, la Repsol Honda non era mai stata tanto in basso nella classifica a squadre della MotoGP: quarto, dietro agli altri tre costruttori Ducati , Ducati Team e Suzuki .

Proprio nell'anno in cui la Honda è riuscita a riunire dentro allo stesso box i due piloti che hanno vinto tutti i titoli in palio dal 2012 ad oggi, dando vita a quelli che tutti hanno definito il "Dream Team", le cose non stanno andando come previsto.

Il secondo posto in Qatar di Marc Márquez e la sua brillante vittoria in Argentina sono stati in contrasto con la domenica nera di Austin, dove è arrivata la prima vittoria di Alex Rins, proprio dove fino a quest'anno era stato sempre il #93 a trionfare e a fare la pole. Inoltre, non bisogna dimenticare che la Honda aveva sempre vinto su tutti i circuiti negli Stati Uniti addirittura dal 2010, quindi per quasi un decennio.

 

Ma domenica la squadra ufficiale è tornata a casa a mani vuote: Marc è caduto, mentre Jorge Lorenzo è stato fermato da un problema tecnico che sta diventando un mistero. Come se non bastasse, è caduto anche il terzo pilota del marchio, Cal Crutchlow che corre per il team LCR, ma ha un contratto con la Honda ed una RC213V identica a quella di Marc e Jorge.

Nemmeno nel 2015, quandi i punti dopo tre gare erano solo 51, quindi uno in meno di quest'anno, era finita oltre la terza posizione nella classifica team. Senza dimenticare che quell'anno Dani Pedrosa si fermò dopo la gara del Qatar e che al suo posto ad Austin ed in Argentina corse il collaudatore Hiroshi Aoyama e che sia lui che Marc caddero a Termas de Rio Hondo.

Anche se con 52 punti ed il quarto posto nella classifica team è stato eguagliato proprio l'avvio del 2005, la situazione quest'anno forse è addirittura peggiore per la Repsol Honda.

Leggi anche:

Nel 2005 dopo tre gare al comando c'era la Yamaha (95 punti), ma al secondo ed al terzo posto c'erano due squadre satellite della Casa dell'Ala dorata: Honda Movistar (75 punti) e Camel Honda (58). Questo vuol dire che la HRC aveva un solo costruttore davanti a sé e non tre come oggi.

A livello individuale, Marquez ha anche per il comando che aveva conquistato in Argentina e ora è quarto a nove punti dal leader Andrea Dovizioso. "Se dobbiamo prendere qualcosa di positivo è che siamo solo nove punti dietro al leader, ma fa rabbia aver gettato 25 punti su una pista su cui mi sento così bene" ha detto Marc al termine della gara.

La classifica del Mondiale dopo le prime tre gare:

Anno

Costruttori

Team

Piloti

2019

2º (51 punti)

(52 punti)

Marquez/Lorenzo

2018

1º (70 punti)

2º (63 punti)

Marquez/Pedrosa

2017

2º (54 punti)

2º (65 punti)

Marquez/Pedrosa

2016

1º (66 punti)

1º (93 punti)

Marquez/Pedrosa

2015

3º (52 punti)

3º (51 punti)

Marquez/Pedrosa

2014

1º (75 punti)

1º (131 punti)

Marquez/Pedrosa

2013

1º (66 punti)

1º (119 punti)

Marquez/Pedrosa

2012

1º (70 punti)

1º (118 punti)

Stoner/Pedrosa

2011

1º (70 punti)

1º (96 punti)

Stoner/Pedrosa/Dovizioso

2010

2º (52 punti)

2º (82 punti)

Pedrosa/Dovizioso

2009

3º (47 punti)

2º (71 punti)

Pedrosa/Dovizioso

2008

2º (61 punti)

2º (80 punti)

Pedrosa/Hayden

2007

2º (56 punti)

2º (62 punti)

Pedrosa/Hayden

2006

1º (65 punti)

1º (84 punti)

Pedrosa/Hayden

2005

2º (61 punti)

(52 punti)

Biaggi/Hayden

Galleria: tutte le moto ed i piloti della Honda Repsol in 500 e MotoGP

Scorrimento
Lista

1995. Mick Doohan

1995. Mick Doohan
1/67

Foto di: Repsol Media

1995. Àlex Crivillé

1995. Àlex Crivillé
2/67

Foto di: Repsol Media

1995. Shinichi Ito

1995. Shinichi Ito
3/67

Foto di: Repsol Media

1996. Mick Doohan

1996. Mick Doohan
4/67

Foto di: Repsol Media

1996. Àlex Criville

1996. Àlex Criville
5/67

Foto di: Repsol Media

1996. Tadayuki Okada

1996. Tadayuki Okada
6/67

Foto di: Repsol Media

1996. Shinichi Ito

1996. Shinichi Ito
7/67

Foto di: Repsol Media

1997. Mick Doohan

1997. Mick Doohan
8/67

Foto di: Repsol Media

1997. Àlex Criville

1997. Àlex Criville
9/67

Foto di: Repsol Media

1997. Tadayuki Okada

1997. Tadayuki Okada
10/67

Foto di: Repsol Media

1997. Takuma Aoki

1997. Takuma Aoki
11/67

Foto di: Repsol Media

1998. Mick Doohan

1998. Mick Doohan
12/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

1998. Àlex Crivillé

1998. Àlex Crivillé
13/67

Foto di: Repsol Media

1998. Tadayuki Okada

1998. Tadayuki Okada
14/67

Foto di: Repsol Media

1998. Sete Gibernau

1998. Sete Gibernau
15/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

1999. Àlex Crivillé

1999. Àlex Crivillé
16/67

Foto di: Repsol Media

1999. Mick Doohan

1999. Mick Doohan
17/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

1999. Tadayuki Okada

1999. Tadayuki Okada
18/67

Foto di: Repsol Media

1999. Sete Gibernau

1999. Sete Gibernau
19/67

Foto di: Repsol Media

2000. Àlex Crivillé

2000. Àlex Crivillé
20/67

Foto di: Repsol Media

2000. Sete Gibernau

2000. Sete Gibernau
21/67

Foto di: Repsol Media

2000. Tadayuki Okada

2000. Tadayuki Okada
22/67

Foto di: Repsol Media

2001. Àlex Crivillé

2001. Àlex Crivillé
23/67

Foto di: Repsol Media

2001. Tohru Ukawa

2001. Tohru Ukawa
24/67

Foto di: Repsol Media

2002. Valentino Rossi

2002. Valentino Rossi
25/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2002. Tohru Ukawa

2002. Tohru Ukawa
26/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2003. Valentino Rossi

2003. Valentino Rossi
27/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2003. Nicky Hayden

2003. Nicky Hayden
28/67

Foto di: Richard Sloop

2004. Nicky Hayden

2004. Nicky Hayden
29/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2004. Álex Barros

2004. Álex Barros
30/67

Foto di: Fabrice Crosnier

2005. Nicky Hayden

2005. Nicky Hayden
31/67

Foto di: Repsol Media

2005. Max Biaggi

2005. Max Biaggi
32/67

Foto di: Repsol Media

2006. Nicky Hayden

2006. Nicky Hayden
33/67

Foto di: Repsol Media

2006. Dani Pedrosa

2006. Dani Pedrosa
34/67

Foto di: Repsol Media

2007. Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

2007. Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
35/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2007. Nicky Hayden

2007. Nicky Hayden
36/67

Foto di: Bob Heathcote

2008. Dani Pedrosa

2008. Dani Pedrosa
37/67

Foto di: Bridgestone Corporation

2008. Nicky Hayden

2008. Nicky Hayden
38/67

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2008. Tadayuki Okada*

2008. Tadayuki Okada*
39/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Piloto sustituto

2009. Dani Pedrosa

2009. Dani Pedrosa
40/67

Foto di: Red Bull GmbH e GEPA pictures GmbH

2009. Andrea Dovizioso

2009. Andrea Dovizioso
41/67

Foto di: Repsol Media

2010. Dani Pedrosa

2010. Dani Pedrosa
42/67

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2010. Andrea Dovizioso

2010. Andrea Dovizioso
43/67

Foto di: Bridgestone Corporation

2011. Casey Stoner

2011. Casey Stoner
44/67

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2011. Dani Pedrosa

2011. Dani Pedrosa
45/67

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2011. Andrea Dovizioso

2011. Andrea Dovizioso
46/67

Foto di: Repsol Media

2011. Hiroshi Aoyama*

2011. Hiroshi Aoyama*
47/67

Foto di: Repsol Media

*Piloto sustituto

2012. Casey Stoner

2012. Casey Stoner
48/67

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2012. Dani Pedrosa

2012. Dani Pedrosa
49/67

Foto di: Repsol Media

2012. Jonathan Rea*

2012. Jonathan Rea*
50/67

Foto di: Repsol Media

*Piloto sustituto

2013. Marc Márquez

2013. Marc Márquez
51/67

Foto di: Repsol Media

2013. Dani Pedrosa

2013. Dani Pedrosa
52/67

Foto di: Repsol Media

2014. Marc Márquez

2014. Marc Márquez
53/67

Foto di: Repsol Media

2014. Dani Pedrosa

2014. Dani Pedrosa
54/67

Foto di: Repsol Media

2015. Marc Márquez

2015. Marc Márquez
55/67

Foto di: Repsol Media

2015. Dani Pedrosa

2015. Dani Pedrosa
56/67

Foto di: Repsol Media

2015. Hiroshi Aoyama*

2015. Hiroshi Aoyama*
57/67

Foto di: Repsol Media

*Piloto sustituto

2016. Marc Márquez

2016. Marc Márquez
58/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2016. Dani Pedrosa

2016. Dani Pedrosa
59/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2016. Hiroshi Aoyama*

2016. Hiroshi Aoyama*
60/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

*Piloto sustituto

2016. Nicky Hayden*

2016. Nicky Hayden*
61/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

*Piloto sustituto

2017. Marc Márquez

2017. Marc Márquez
62/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2017. Dani Pedrosa

2017. Dani Pedrosa
63/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2018. Marc Márquez

2018. Marc Márquez
64/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2018. Dani Pedrosa

2018. Dani Pedrosa
65/67

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

2019. Marc Márquez

2019. Marc Márquez
66/67

Foto di: Carlos Guil Iglesias

2019. Jorge Lorenzo

2019. Jorge Lorenzo
67/67

Foto di: Carlos Guil Iglesias

 
Articolo successivo
Per la Honda non è ancora chiaro il problema patito ad Austin con Lorenzo

Articolo precedente

Per la Honda non è ancora chiaro il problema patito ad Austin con Lorenzo

Articolo successivo

Iannone: "Negli ultimi giri la moto è diventata nervosa: senza questo calo potevo fare top 10"

Iannone: "Negli ultimi giri la moto è diventata nervosa: senza questo calo potevo fare top 10"
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie