MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
2 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
100 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
115 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
122 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
135 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
149 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
164 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
178 giorni

Esclusivo, Jarvis: "Il rinnovo di Rossi è possibile, lui è molto motivato"

condividi
commenti
Esclusivo, Jarvis: "Il rinnovo di Rossi è possibile, lui è molto motivato"
Di:
, Motorsport.com Switzerland
9 set 2019, 13:03

In un'intervista esclusiva rilasciata a Motorsport.com, il team manager della Yamaha ha analizzato il futuro del Dottore in MotoGP.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Secondo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Secondo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Secondo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Polesitter Marc Marquez, Repsol Honda Team, Secondo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Pole sitter Marc Marquez, Repsol Honda Team, secondo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, terzo classificato Jack Miller, Pramac Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, nonostante le sue 40 primavere ha ancora un altro anno di contratto con la Yamaha e non è detto che non possa decidere di proseguire ancora la propria carriera in MotoGP anche dopo il 2020. Tutto naturalmente dipenderà dal suo grado di competitività e dalla voglia che avrà ancora di mettersi in gioco.

Durante il weekend del Gran Premio di Monza di F1, tra i tanti ospiti illustri presenti nel paddock c'era anche il team principal della Yamaha Lin Jarvis, che si è gentilmente concesso ad un'intervista esclusiva a Motorsport.com analizzando tra le altre cose anche il possibile futuro che attende il Dottore.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Quali aspettative avete in vista di Misano?

Siamo pronti, abbiamo fatto un test una settimana fa ed è andato bene. Abbiamo trovato diverse soluzioni per il futuro, ma anche per Misano, quindi abbiamo buone aspettative.

Valentino ha il contratto con scadenza 2020. Pensi possa rinnovare ancora?

Questo è possibile perché lui è molto motivato e stiamo facendo degli investimenti nuovi ed importanti. Dipende dalla nostra competitività e anche dalle sue motivazioni. Questo è difficile da dire perché lui l'anno prossimo compirà 41 anni, quindi non lo so, ma sarà lui a decidere l'anno prossimo.

Leggi anche:

Siete stupiti dal suo rendimento?

Lui è da molti anni con noi, anche io sono da tanti anni con lui. Abbiamo un bel rapporto con Vale e Yamaha e sono sicuro che andranno avanti anche in futuro.

Quali sono i piani per Quartararo in futuro e per la prossima stagione?

Nella prossima stagione lui sarà ancora con il nostro team satellite Petronas perché lui ha un contratto di due anni. Poi dopo vedremo. Lui è molto interessante perché è molto giovane e veloce ed ha un buon carattere per questo sport.

 

Articolo successivo
Norris rende omaggio a Valentino con il casco per Monza

Articolo precedente

Norris rende omaggio a Valentino con il casco per Monza

Articolo successivo

Valentino Rossi sulle strade della sua Tavullia con la M1

Valentino Rossi sulle strade della sua Tavullia con la M1
Carica i commenti