MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
126 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
139 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
147 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
153 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
168 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
175 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
182 giorni

Dovizioso: "Il nuovo telaio? Piccolo step, ma in una direzione diversa dal passato"

condividi
commenti
Dovizioso: "Il nuovo telaio? Piccolo step, ma in una direzione diversa dal passato"
Di:
28 giu 2019, 17:34

Il forlivese è soddisfatto del quarto tempo con cui ha chiuso la prima giornata di prove ad Assen, ma come sempre aspetta a sbilanciarsi in pronostici. Riguardo al nuovo telaio della Ducati, non crede che sia la chiave per tutti i problemi, ma che potrebbe far esplorare nuove direzioni.

Andrea Dovizioso sembra soddisfatto del lavoro che ha fatto in sella alla sua Ducati oggi ad Assen, ma il forlivese ormai ci ha abituati a non voler tenere troppo in considerazione ciò che avviene al venerdì.

Nonostante il quarto tempo, "Desmodovi" ritiene che la prima giornata di prova non sia mai rappresentativa dei veri valori in campo, perché per la gara non contano tanti i tempi che riesci a fare, quanto il modo in cui devi guidare per arrivarci.

"Oggi siamo andati bene, ma il venerdì è un'altra cosa rispetto alla domenica. Dato che le condizioni saranno buone anche domani, potranno cambiare ancora tante cose. E' importante essere subito tra i più veloci, quindi nel gruppo di testa, per lavorare tranquillamente, sapendo di dover migliorare solo piccoli aspetti" ha detto Dovizioso.

Leggi anche:

"E' positivo, ma può voler dire poco. Ultimamente ci sono tanti piloti con un'ottima velocità, che in gara sono davanti. La differenza poi la fa la comodità con cui riesci a fare certi tempi e la gestione della gomma" ha aggiunto.

 

In questa prima giornata di prove del GP d'Olanda, Andrea ha continuato il lavoro iniziato nei test di Barcellona con il nuovo telaio con il rinforzo in carbonio della Desmosedici GP. Una cosa che secondo lui non ha avuto un impatto devastante, ma che potrebbe aver aperto nuovi orizzonti agli uomini di Borgo Panigale.

"E' una piccola parte, su cui è fondamentale concentrarci, perché c'è margine di miglioramento. Dobbiamo capire quanto ce ne sia. Negli ultimi anni siamo diventati davvero competitivi, perché siamo riusciti a migliorare tanto certi aspetti, ma altri ancora no, quindi dobbiamo concentrarci su quelli".

"Riuscire ad avere del materiale nuovo a stagione in corso e sentire la differenza è un gran bel risultato, che non ti fa fare una gran differenza, ma che ti può aiutare a trovare dei miglioramenti".

"Quando la base funziona, sarebbe anomalo trovare un pezzo solo che ti fa fare una gran differenza, quindi non mi aspettavo questo. Però si parla sempre di rifiniture ed è quello che dobbiamo fare. E' uno step piccolo, ma in una direzione diversa dal passato, che ti fa sempre capire alcune cose".

Marc Marquez ha detto che secondo lui i valori in campo ad Assen non sono troppo diversi da quelli espressi due settimane fa a Barcellona. Il ducatista però sembra concordare con lui solo fino ad un certo punto.

"Da un lato posso essere d'accordo, nel senso che siamo in tanti ad avere la stessa velocità il venerdì. Domenica invece a Barcellona c'erano stati alcuni piloti che non avevano rispettato le aspettive, ma perché come sempre accade, in gara trovi una temperatura ed un grip diverso e il passo che fai in prova spesso non riesci a riproporlo".

"Se sei pronto a questo cambiamento, in gara puoi stare davanti come ha fatto Marc a Barcellona. Anche se pure qui ci sono tanti piloti veloci, questa però è una pista diversa secondo me" ha concluso.

Informazioni aggiuntive di David Gruz

Scorrimento
Lista

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/10

Foto di: Miquel Liso

Articolo successivo
Marquez: “La Honda non è una moto facile, ma è vincente”

Articolo precedente

Marquez: “La Honda non è una moto facile, ma è vincente”

Articolo successivo

Petrucci: “Abbiamo un nuovo setup, va nella direzione di Jorge lo scorso anno”

Petrucci: “Abbiamo un nuovo setup, va nella direzione di Jorge lo scorso anno”
Carica i commenti