Moto3, Valencia, Libere 3: senza pioggia Bezzecchi guida la tripletta italiana

condividi
commenti
Moto3, Valencia, Libere 3: senza pioggia Bezzecchi guida la tripletta italiana
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
17 nov 2018, 08:57

Il pilota della Prustel GP ha comandato con l'asfalto comunque ancora umido per la pioggia di ieri, precedendo Bastianini ed Arbolino. Ma in generale i nostri sono andati piuttosto bene, perché sono 7 nelle prime 14 posizioni.

La pioggia ha finalmente dato un po' di tregua e su Valencia stamattina splende il sole. I violenti temporali della notte però avevano bagnato talmente tanto l'asfalto del Circuito Ricardo Tormo che i piloti della classe Moto3 hanno dovuto fare i conti con il fondo umido anche nella terza sessione di prove libere del GP della Comunità Valenciana.

In queste condizioni sono stati gli italiani a fare la voce grossa, monopolizzando le prime tre posizioni. Nonostante una scivolata nei primi minuti, il più veloce è stato Marco Bezzecchi, che con la sua KTM della Prustel GP ha fermato il cronometro su un tempo di 1'49"406.

Una prestazione che gli ha permesso di distanziare di 387 millesimi la Honda del Leopard Racing affidata ad Enea Bastianini. A completare il terzetto di testa c'è poi un'altra Honda, stavolta con i colori della Marinelli Snipers, ovvero quella di Tony Arbolino. 

Leggi anche:

Il primo degli "altri" è stato Raul Fernandez, quarto a otto decimi con la KTM dell'Angel Nieto Team. Nella sua scia separati tra loro di appena pochi millesimi, troviamo poi nell'ordine Jakub Kornfeil, Alonso Lopez, Tatsuki Suzuki, incappato in una scivolata alla curva 8 proprio quando stava facendo segnare dei "caschi rossi", e Marcos Ramirez.

Questi completano il quadro dei piloti rimasti al di sotto del secondo di distacco da Bezzecchi, mentre ad aprire il resto del gruppo c'è Fabio Di Giannantonio con la Honda del Gresini Racing. Nelle posizioni subito a seguire però ci sono tanti altri italiani, con nell'ordine Andrea Migno 11esimo, Lorenzo Dalla Porta 12esimo, Niccolò Antonelli 14esimo e Celestino Vietti 17esimo.

Più attardato invece il tandem di KTM composto da Dennis Foggia e Stefano Nepa, 23esimo e 24esimo. Stupisce però vedere piuttosto indietro anche il campione del mondo in carica Jorge Martin: lo spagnolo del Gresini Racing è 19esimo a 1"5, ma va detto che ha completato appena 6 passaggi, preferendo stare lontano dai guai.

Oltre a quelle già citate, vanno poi segnalate le cadute di Ayumu Sasaki, Gabriel Rodrigo e Darryn Binder, fortunatamente tutte senza conseguenze. Il sudafricano della KTM ha provato però un bel brivido, perché quando è scivolato è finito lungo nello stesso punto anche Aron Canet e lo spagnolo della Estrella Galicia gli è passato veramente vicino. 

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 15 1'49.406     131.784 217
2 33 Italy Enea Bastianini Honda 13 1'49.793 0.387 0.387 131.319 213
3 14 Italy Tony Arbolino Honda 17 1'50.041 0.635 0.248 131.023 220
4 25 Spain Raul Fernandez KTM 14 1'50.227 0.821 0.186 130.802 214
5 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 17 1'50.349 0.943 0.122 130.658 216
6 72 Spain Alonso Lopez Honda 15 1'50.363 0.957 0.014 130.641 216
7 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 12 1'50.364 0.958 0.001 130.640 211
8 42 Spain Marcos Ramírez KTM 17 1'50.399 0.993 0.035 130.599 214
9 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 13 1'50.466 1.060 0.067 130.519 212
10 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 15 1'50.484 1.078 0.018 130.498 215
11 16 Italy Andrea Migno KTM 17 1'50.614 1.208 0.130 130.345 218
12 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 18 1'50.622 1.216 0.008 130.335 216
13 5 Spain Jaume Masia KTM 17 1'50.768 1.362 0.146 130.163 214
14 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 16 1'50.774 1.368 0.006 130.156 217
15 27 Japan Kaito Toba Honda 19 1'50.810 1.404 0.036 130.114 213
16 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 14 1'50.937 1.531 0.127 129.965 213
17 31 Celestino Vietti KTM 16 1'50.938 1.532 0.001 129.964 216
18 44 Spain Aron Canet Honda 16 1'50.939 1.533 0.001 129.963 214
19 88 Spain Jorge Martin Honda 6 1'51.002 1.596 0.063 129.889 214
20 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 22 1'51.029 1.623 0.027 129.857 212
21 61 Can Öncü KTM 13 1'51.108 1.702 0.079 129.765 214
22 77 Spain Vicente Perez KTM 18 1'51.149 1.743 0.041 129.717 216
23 10 Italy Dennis Foggia KTM 17 1'51.429 2.023 0.280 129.391 216
24 81 Italy Stefano Nepa KTM 15 1'51.454 2.048 0.025 129.362 214
25 17 United Kingdom John McPhee KTM 15 1'51.485 2.079 0.031 129.326 211
26 40 South Africa Darryn Binder KTM 16 1'51.834 2.428 0.349 128.923 215
27 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 13 1'51.925 2.519 0.091 128.818 213
28 22 Japan Kazuki Masaki KTM 17 1'52.066 2.660 0.141 128.656 214
29 65 Germany Philipp Ottl KTM 17 1'52.880 3.474 0.814 127.728 215
30 26 Izam Ikmal Honda 16 1'55.937 6.531 3.057 124.360 214
Articolo successivo
Moto3, Valencia, Libere 2: la pioggia esalta Lopez davanti a Bezzecchi e "Diggia"

Articolo precedente

Moto3, Valencia, Libere 2: la pioggia esalta Lopez davanti a Bezzecchi e "Diggia"

Articolo successivo

Moto3, Valencia: seconda pole per Arbolino davanti ad un super Atiratphuvapat

Moto3, Valencia: seconda pole per Arbolino davanti ad un super Atiratphuvapat
Carica i commenti