Kent beffa Cortese all'ultima curva a Valencia

Kent beffa Cortese all'ultima curva a Valencia

Khairuddin completa la tripletta KTM scavalcando Binder in volata. Per Fenati, 18esimo, sfuma il titolo Rookie

La pista bagnata ha regalato una gara spettacolare fino all'ultimo metro per l'appuntamento conclusivo della Moto3, a Valencia. La pioggia ha smesso di cadere sull'autodromo spagnolo pochi istanti prima del via, ma l'asfalto è rimasto umido fino alla fine, rendendo le condizioni particolarmente insidiose. Nonostante avesse già il titolo in tasca da un paio di gare, Sandro Cortese è rimasto al comando del gruppo praticamente per tutta la distanza della corsa: il pilota tedesco sembrava lanciatissimo verso la sua sesta vittoria stagionale, ma nell'ultimo giro si è un po' addormentato, consentendo al trenino degli inseguitori di riagganciarlo e al compagno di squadra Denny Kent di superarlo proprio all'ultima curva. Per la KTM, dunque, il 2012 si chiude in maniera trionfale, con due titoli iridati e con un bell'1-2 nella gara finale. E anche sul terzo gradino del podio c'è una moto della Casa austriaca con Zulfahmi Khairuddin. Il pilota malese ha quindi ritrovato il podio dopo la grande prova nella gara di casa a Sepang (dove fu battuto solo da Cortese in volata), riuscendo a scavalcare Brad Binder, comunque ottimo quarto proprio all'ultima staccata. La top five si completa con il rientrante Hector Faubel, rimasto tagliato fuori dalla lotta per il podio da un "dritto" commesso proprio all'ultimo giro, mentre tentava di insidiare Khairuddin. Attardati invece Maverick Vinales e Luis Salom, solamente ottavo e decimo, pur essendo arrivati a Valencia per giocarsi il secondo posto nel Mondiale. Nonostante oggi abbia avuto la peggio, nella classifica finale l'ha spuntata il secondo, perchè Vinales non è riuscito a recuperare abbastanza punti da superarlo. Per quanto riguarda gli italiani, il migliore è stato Niccolò Antonelli, che ha chiuso 13esimo. Romano Fenati invece non è riuscito nella rimonta ai danni di Alex Rins nella classifica Rookie: con il 18esimo posto l'italiano non ha marcato neppure un punto, rimanendo distanziato di 5 lunghezze dallo spagnolo, a sua volta solo 16esimo. Da segnalare, infine, l'incidente che ha coinvolto ad una decina di giri dal termine i futuri compagni di squadra alla Mahindra, ovvero Efren Vazquez e Miguel Oliveira, finiti a terra ad una decina di giri dal termine quando stavano tallonando Cortese. Ma anche la caduta di Jack Miller, che ancora una volta si stava dimostrando velocissimo sul bagnato. Sfortunato anche il poleman Jonas Folger, costretto a prendere il via dai box a causa di un problema tecnico che poi si è ripresentato dopo pochi giri.

Moto3 - Valencia - Gara

Moto3 - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Danny Kent
Articolo di tipo Ultime notizie