Sepang, Libere 2: Bradl suona la carica

Sepang, Libere 2: Bradl suona la carica

Il tedesco approfitta dell'assenza di Marquez e chiude primo. Brutta caduta per Iannone

Approfittando anche dell'assenza di Marc Marquez, rimasto a riposo dopo la brutta caduta avvenuta nella prima sessione, il suo rivale nella corsa al titolo Stefan Bradl ha dettato legge nel turno pomeridiano di prove libere della Moto2 a Sepang. Il leader della classifica iridata ha fatto segnare il miglior tempo in 2'08"464, precedendo l'altra Kalex di Aleix Espargaro. Domani comunque lo spagnolo dovrà sicuramente tornare a fare i conti con Marquez, dolorante ma voglioso di continuare a battagliare per il titolo fino a Valencia. Si conferma in grande forma Dominique Aegerter, terzo dopo essere stato il più veloce nella sessione mattutina. Interessanti anche le prestazioni dei piloti italiani, che occupano buona parte della top ten: Michele Pirro è quarto, mentre il sammarinese Alex De Angelis è sesto davanti a Simone Corsi, con Claudio Corti che occupa invece il nono posto. Brutta caduta invece per Andrea Iannone, parso piuttosto dolorante ad un piede: si spera però che il pilota di Vasto non si sia fatto nulla di grave. Chi è già sicuro di aver finito il suo weekend invece è Bradley Smith. Il pilota britannico è stato trasferito in ospedale con un sospetto di frattura alla clavicola destra in seguito alla caduta di questa mattina.

Moto2 - Sepang - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie