Alex Marquez rimarrà in Moto2 con la Marc VDS anche nel 2019

condividi
commenti
Alex Marquez rimarrà in Moto2 con la Marc VDS anche nel 2019
Jamie Klein
Di: Jamie Klein
17 lug 2018, 10:47

Alex Marquez, fratello del campionato del mondo della MotoGP Marc, ha deciso di proseguire la sua carriera in Moto2 anche nel 2019, prolungando per una stagione il suo rapporto con la Marc VDS.

Qurartararo, Alex Marquez, Marc VDS
Alex Marquez, Marc VDS
Alex Marquez, Marc VDS
Alex Marquez, Marc VDS
Alex Marquez, Marc VDS
Alex Marquez, Marc VDS
Alex Marquez, Marc VDS
Alex Marquez, Marc VDS

L'ex iridato della Moto3 era indicato come vicino ad un passaggio in MotoGP nella prossima stagione, anche se l'unica sella disponibile era quella della seconda Ducati dell'Avintia Racing, visto anche che la Marc VDS ha deciso di interrompere la sua avventura in MotoGP alla fine di quest'anno.

Dopo aver conquistato la sua prima vittoria nella classe di mezzo lo scorso anno, Marquez non è ancora riuscito a salire sul gradino più alto del podio nel 2018, anche se al momento occupa il terzo posto nel Mondiale, alle spalle di Pecco Bagnaia e di Miguel Oliveira.

Questi due sono già certi del passaggio nella top class nel 2019, rispettivamente con la Ducati Pramac e con la KTM Tech 3, ma anche l'attuale compagno di Alex, lo spagnolo Joan Mir, farà il salto in sella ad una Suzuki ufficiale.

A Marquez quindi sarà affidato il compito di guidare l'assalto al titolo della Marc VDS in Moto2, che l'anno prossimo arriverà ad un punto cruciale della sua storia, con il passaggio ai motori Triumph.

"Desidero ringraziare il team per la fiducia e per un programma che è molto entusiasmante, in vista di un anno in cui ci saranno molti cambiamenti regolamentari e novità" ha detto Marquez.

"Questo mi aiuterà a continuare a crescere come pilota e a prepararmi per uno dei miei obiettivi, che è quello di passare in MotoGP".

"Ho una grande motivazione per continuare a far parte di questo progetto e daremo il massimo per vincere il campionato del mondo Moto2".

Parlando lo scorso fine settimana al Sachsenring, Marc Marquez ha detto che rimanere per un'altra stagione in Moto2 era la scelta giusta per il fratello, nonostante le voci di un possibile cambio di categoria.

"Alex ha 22 anni, solo perché qualcuno ha fatto il salto di categoria a 20 o 21 non significa che debba fare lo stesso" ha detto il sei volte campione del mondo. "L'importante è essere pronti".

"La carriera di un motociclista è breve ed è per questo che devi farla durare il più a lungo possibile. Non è lo stesso correre alla domenica sapendo di poter vincere o di poter puntare solo alla top 10".

"E poi puoi avere 27 anni e non avere più un posto. E a quel punto cosa fai?".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Prossimo articolo Moto2
Fotogallery: prima vittoria per Binder e primo podio per Marini in Moto2 al Sachsenring

Articolo precedente

Fotogallery: prima vittoria per Binder e primo podio per Marini in Moto2 al Sachsenring

Articolo successivo

La MV Agusta Moto2 prende forma: ecco le prime immagini della moto per il 2019

La MV Agusta Moto2 prende forma: ecco le prime immagini della moto per il 2019
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Alex Marquez
Team Marc VDS Racing Team Acquista adesso
Autore Jamie Klein
Tipo di articolo Ultime notizie