WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
22 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
31 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
43 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
72 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
23 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni

Super Trofeo Asia: quinta vittoria per Van der Drift e Chen

condividi
commenti
Super Trofeo Asia: quinta vittoria per Van der Drift e Chen
Di:
8 set 2019, 11:46

Chris van der Drift ed Evan Chen passano al comando del Lamborghini Super Trofeo Asia grazie alla quinta vittoria stagionale centrata a Shanghai.

La coppia della Gama Racing ha scavalcato Juuso Puhakka e Takashi Kasai (FFF Racing), incappati in una penalità per una infrazione nel pit-stop che li ha fatti scivolare quinti in Gara 1. Ciò significa che il titolo verrà deciso e assegnato nelle Finali Mondiali di Jerez a fine ottobre.

Sabato a sorpresa si è imposto Norman Nato, in coppia con Maxime Jousse sulla Huracan #8 della Kamlung Racing.

Dopo aver svettato in qualifica tra le Pro-Am, Afiq Ikhwan Yazid ha tenuto il comando al via lanciato davanti a Puhakka e Nato, poi l'uscita di scena di Clarebold Chan ha causato l'ingresso della safety car. Alla ripartenza, Yazid si è tenuto dietro Puhakka, Nato e Chen, poi è cominciata la girandola dei pit-stop e Nato è stato il primo del quartetto di testa a fermarsi cedendo il posto a Jousse.

Van der Drift ha invece sostituito Chen, ma alla Gama Racing non hanno fatto bene i conti con il tempo imposto della sosta e si sono visti penalizzare. Chen era uscito proprio davanti a Jousse, che ha cominciato a pressarlo, per poi superarlo e allungare. Grazie alla punizione data a Chen, Puhakka/Kasai salgono secondi e Yazid/Ochiai terzi.

Jousse ha firmato la pole per la gara di domenica, ma alla curva 1 Chen lo ha superato, guadagnando successivamente un paio di secondi. Jousse si è fermato per primo ai box, Chen ha lasciato il volante a Van der Drift, che ha allungato su Nato tagliando il traguardo con 11"008 di vantaggio.

Dietro al francese ci sono Kasai e Puhakka, in rimonta dopo una partenza a rilento con la Lambo #63 che li ha visti recuperare dal sesto posto fino al terzo.

Ochiai e Yazid chiudono quarti e vittoriosi in Pro-Am davanti a Massimo Vignali e Brendon Leitch.

In Gara 1 la Classe AM ha visto festeggiare Saruvat e Sarun Sereethoranakul, mentre in Gara 2 ha avuto la meglio Huilin Han, seguito da Angelo Negro/Zen Low (Aylezo Motorsports).

Grande lotta in Lamborghini Cup, con vittoria in casa GDL Racing per Tony Walls e Gabriele Murroni al termine della bagarre contro Takamichi Matsuda, che è sembrato più veloce del rivale, ma autore di un errore decisivo nel finale.

 

#68 Gama Racing Lamborghini Huracan: Chris van der Drift and Evan Chen

#68 Gama Racing Lamborghini Huracan: Chris van der Drift and Evan Chen

Photo by: Lamborghini Super Trofeo

Articolo successivo
Lamborghini Super Trofeo Europa, al Nürburgring il penultimo round della stagione

Articolo precedente

Lamborghini Super Trofeo Europa, al Nürburgring il penultimo round della stagione

Articolo successivo

Super Trofeo North America: doppietta per Gdovic a Laguna Seca

Super Trofeo North America: doppietta per Gdovic a Laguna Seca
Carica i commenti