IMSA | Due Mercedes per WeatherTech-Proton, Hardpoint con Porsche

Dopo aver iscritto una Porsche e una AMG GT3 alla 24h della Florida di fine mese, il team di MacNeil ha raggiunto un accordo con Mercedes of Billings per avere anche la macchina #15 di Cindric/Müller/Assenheimer in azione in Classe GTD Pro. Intanto la squadra di Ferriol definisce l'equipaggio della sua 911. Scelti i piloti da Winward.

IMSA | Due Mercedes per WeatherTech-Proton, Hardpoint con Porsche

Saranno due le Mercedes che la WeatherTech Racing, in collaborazione con Proton Competition, schiererà al via della 24h di Daytona.

Già confermata l'iscrizione della solita Porsche (#79 di Cooper MacNeil/Julien Andlauer/Matteo Cairoli/Alessio Picariello) e di una AMG GT3 (#97 di Jules Gounon/Daniel Juncadella/Maro Engel), la compagine avrà un secondo esemplare del mezzo della Stella in Classe GTD Pro.

Grazie al supporto di Mercedes of Billings, del Montana, a condurla con il #15 sulla fiancata saranno Austin Cindric, Dirk Müller e Patrick Assenheimer.

"La presenza di una seconda Mercedes è nata dal fatto che Proton è stata incaricata di preparare l'auto - ha detto David MacNeil, fondatore e AD di WeatherTech - Era anche un'opportunità per la Mercedes of Billings di presenziare alla gara".

"La 24h di Daytona è una vetrina di questo genere di corse in tutto il mondo ed è davvero l'unica competizione in pista in questo periodo dell'anno. Siamo entusiasti di avere una terza auto con la livrea WeatherTech sulla griglia di partenza per la 60esima edizione di questa grande gara".

Hardpoint Racing / Cusick Motorsports Porsche 911 GT3 R

Hardpoint Racing / Cusick Motorsports Porsche 911 GT3 R

Photo by: Team Hardpoint

Intanto anche il team Hardpoint ha confermato la sua presenza a tutta la stagione 2022 in Classe GTD.

Al volante della Porsche 911 GT3-R #99 vedremo all'opera il capo Rob Ferriol e Katherine Legge, con Stefan Wilson che prenderà parte alle gare di Endurance Cup, mentre a Daytona la quarta forza sarà Nick Boulle.

"Siamo una squadra molto più forte di quanto non fossimo un anno fa, quando andavamo a Daytona per la prima volta con la Porsche - spiega Ferriol - Ora abbiamo il beneficio di una stagione completa alle spalle, con esperienza acquisita. Come proprietario del team, sono davvero entusiasta di vedere come la squadra si è evoluta durante la sosta".

"La pausa invernale è stata molto breve, ma abbiamo capito ogni lezione e usato questo tempo per perfezionare e riattrezzare la squadra, rinforzandoci in alcune aree. Come pilota, sono entusiasta di iniziare il 2022 da capo, con Katherine a correre nuovamente per noi, ma anche introducendo Stefan e Nick nel team. Entrambi hanno grandi ambizioni e creano un bel mix, dunque è fantastico averli a bordo".

Boulle ha aggiunto: "Ho avuto la fortuna di correre a Daytona diverse volte e penso che sia una delle gare più impegnative mentalmente. Ci sono piste più difficili, ma in quella ci sono poche parti per riposare come pilota. Questa sarà la mia sesta Daytona e sono più che entusiasta di tornare in una Porsche".

Ho esperienza e penso che con Rob, Katherine e Stefan saremo forti. Stefan e io abbiamo avuto il piacere di correre insieme una volta in precedenza in IMSA e abbiamo lavorato davvero bene. Siamo entrambi tranquilli, ma vogliamo ottenere un bel risultato".

D'accordo anche Wilson: "Sono davvero felice di essere con Hardpoint con Rob, Katherine e Nick, una grande opportunità che voglio sfruttare al meglio. Questa sarà solo la mia seconda gara in IMSA e la prima a Daytona, ma da anni volevo farla, quindi grazie a chi ha creduto in me".

"Avrò solo un paio di settimane per prepararmi, sono 10 anni da quando mio fratello Justin ha vinto l'assoluta. Ho molti bei ricordi di quando lo vedevo gareggiare in questa corsa, e spero di poter fare altrettanto".

La Legge ha chiosato: "Mi sento onorata di tornare in Hardpoint, abbiamo fatto alcune gare promettenti l'anno scorso con bei progressi e penso che possiamo davvero sfruttare tutto nel 2022. Come squadra siamo cresciuti e sono orgogliosa di farne parte. Abbiamo fatto alcuni cambiamenti che credo ci permetteranno di capitalizzare i punti di forza della squadra, e Rob e io siamo determinati e motivati a ottenere presto quel podio che ci è mancato".

"Sono già arrivata seconda a Daytona, dunque sogno la vittoria. Diamo il benvenuto a Stef e Nick, entrambi portano una prospettiva diversa e una serie di competenze uniche; non vedo l'ora di lavorare con entrambi".

#57 Winward Racing Mercedes-AMG GT3, GTD: Russell Ward, Philip Ellis, Maro Engel

#57 Winward Racing Mercedes-AMG GT3, GTD: Russell Ward, Philip Ellis, Maro Engel

Photo by: Richard Dole / Motorsport Images

Per concludere, anche la Winward Racing ha definito l'equippaggio che salirà sulla Mercedes-AMG #57 in Florida per l'assalto alla Classe GTD, vinta nel 2021.

A dividere l'abitacolo saranno Philip Ellis, Russell Ward (che avevano contribuito all'incredibile successo di un anno fa), più Mikaël Grenier e Lucas Auer.

condividi
commenti
IMSA | Ecco i piloti BMW per l'esordio della M4 GT3 a Daytona
Articolo precedente

IMSA | Ecco i piloti BMW per l'esordio della M4 GT3 a Daytona

Articolo successivo

IMSA | Ferrari-Risi, formazione di Campioni per vincere a Daytona

IMSA | Ferrari-Risi, formazione di Campioni per vincere a Daytona
Carica i commenti