Antonio Fuoco guida la tripletta Prema

Antonio Fuoco guida la tripletta Prema

A Monza il pilota Ferrari batte i compagni di squadra Bruno Bonifacio e Luca Ghiotto

Antonio Fuoco cala il poker. Quarta vittoria a Monza, nel quarto doppio appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS per il pilota del team Prema Junior, autore anche della pole e vero dominatore di questa prima parte del weekend. Tutto perfetto per il cosentino e la squadra di Angelo Rosin, che grazie al secondo posto di Bruno Bonifacio e al terzo di Luca Ghiotto, ha potuto festeggiare un podio “monocolore”, come era già successo in Gara 2 a Spa, in Belgio, poco meno di un mese fa. Degno di nota il quarto posto di Egor Orudzhev. Il pilota della Tech1 Racing era stato il più veloce nel secondo turno di qualifiche, ma scontava sullo schieramento di partenza una penalità di dieci posizioni inflittagli subito dopo il precedente round. Ciò nonostante il giovane russo si è fatto avanti dalla sesta fila e approfittando anche della safety-car iniziale è risalito in fretta alle spalle dei primi. Dietro di lui ha fatto bene l’estone Hans Villemi, il migliore della pattuglia SMP Racing by Koiranen GP e definitivamente quinto alla bandiera scacchi. LA CRONACA. Al via sfilano senza problemi le tre vetture della Prema, ma alla prima variante doppo un contatto con Andrew Tang si gira Luke Chudleigh (che scattava dalla terza fila) creando un attimo di confusione generale. A rimetterci sono in particolare Jakub Dalewski e Daniele Cazzaniga, costretti in seguito a rientrare entrambi ai box. Ma è la monoposto dello stesso Chudleigh, ferma al Curvone, che costringe la direzione gara a fare entrare in pista la safety-car già nel corso del primo giro. Dopo due tornate di neutralizzazione si ricomincia con Fuoco sempre al comando, seguito dai compagni di squadra Bonifacio e Ghiotto. A completare il quintetto di testa Orudzhev e Villemi. Immediatamente dietro guadagna terreno Joffrey De Narda (sesto), in lotta con Kevin Joerg. Poco più indietro transitano nell’ordine Francisco Mora e Dario Capitanio. A cinque minuti dallo scadere del tempo, Ghiotto sembra potersi avvicinare a Bonifacio, m a è a sua volta incalzato ancora da Orudzhev. Capitanio affianca intanto Mora in fondo al rettilineo e riesce a passarlo. Al comando c’è sempre Fuoco che taglia così il traguardo davanti. Nella sua scia ancora Bonifacio e Ghiotto. «È stato emozionate tagliare per primo il traguardo qui a Monza. - ha dichiarato Antonio Fuoco - Da qui sono passati tutti i campioni della storia delle quattro ruote di oggi e di ieri e questo dà un significato molto particolare alla mia vittoria di oggi. Dopo la safety-car mi sono reso autore di una bellissima ripartenza e ho subito imposto un ottimo ritmo di gara. Stupendo per me e per mia la squadra avere ottenuto un’altra tripletta».

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Piloti Antonio Fuoco
Articolo di tipo Ultime notizie