Un incredibile Daniel Abt si aggiudica la pole di casa!

condividi
commenti
Un incredibile Daniel Abt si aggiudica la pole di casa!
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
19 mag 2018, 13:12

Davanti al suo pubblico di Berlino, il tedesco dell’Audi Sport ha effettuato un giro perfetto a differenza dei diretti concorrenti che hanno commesso sbavature e sono apparsi meno competitivi del solito.

Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, nella conferenza stampa
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Oliver Turvey, NIO Formula E Team
Oliver Turvey, NIO Formula E Team
Oliver Turvey, NIO Formula E Team
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah

Primo a scendere in pista per la caccia alla Super Pole dell'ePrix di Berlino è Oliver Turvey. Per l’inglese della NIO un 1’09”735. Quindi è stato il turno di Jérôme D'Ambrosio, che al volante della Dragon, pur sfruttando ogni centimetro del tracciato, si è fermato a tre decimi dal britannico.

Terzo a partire Daniel Abt su Audi. Il tedesco piazza un 1’09”472 da partenza al palo provvisoria. Al di sotto delle attese il tempo di Jean-Éric Vergne, terzo a oltre mezzo secondo dal portacolori della Casa di Ingolstadt per presunti problemi di aderenza.

Infine, delusione anche per Lucas Di Grassi, in bloccaggio alla curva 9. Per il brasiliano dell'Audi Sport un crono di 1’10”498 e quinta posizione, a più di un secondo dal poleman.

Q1

Daniel Abt su Audi Sport firma un 1’09”774 ed è in testa. Dietro di lui, a meno di due decimi, Oliver Turvey con la NIO. Terzi e quarti i due piloti della Panasonic Jaguar, Mitch Evans e Nelson Piquet Jr. Ultimo André Lotterer, staccato di otto decimi sulla Techeetah-Renault dal leader provvisorio, dopo aver baciato il muro tra le curve 8 e 9.

I Commissari Sportivi hanno però messo sotto investigazione il tedesco del team ufficiale Audi per aver utilizzato il full power da 200 kW prima dell’ultimo settore nel suo giro di warm-up.

Q2

Alex Lynn su DS Virgin, dopo un giro pulito, si inserisce in terza piazza con il crono di 1’10”002. Quinto José Maria Lopez su Dragon a precedere Maro Engel della Venturi e Nick Heidfeld della Mahindra. Nono provvisorio, alle spalle di Piquet Jr, c'è Antonio Felix Da Costa su Andretti.

Q3

Jérome D’Ambrosio con la Dragon è il migliore del gruppo. Il belga balza in seconda posizione. Buona prestazione, nonostante i diversi mesi di assenza dalle qualifiche, per Tom Dillmann con la Venturi, settimo. Undicesimo tempo per Stéphane Sarrazin su Andretti. Quattordicesimo crono di Luca Filippi con la NIO e quindicesimo Nicolas Prost con la Renault e.dams.

Q4

Lucas Di Grassi su Audi Sport scala la classifica grazie al crono di 1’09”620. Staccato di poco più di un decimo il leader della generale Jean-Eric Vergne su Techeetah. Sesto e a sorpresa fuori dalla lotta per la pole position Felix Rosenqvist su Mahindra, a precedere Sébastien Buemi su Renault e.dams.

Solamente decimo, a causa di un errore nel settore 1, il primo inseguitore di JEV, cioè Sam Bird su DS Virgin.

Da segnalare che l’intero schieramento è racchiuso nello spazio di un secondo.

Qualifiche:
Gruppi di qualifica:

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccokm/h
1 1 brazil Lucas Di Grassi  germany Audi Sport Team ABT 3 1'09.620     127.670
2 25 france Jean-Éric Vergne  china Techeetah 2 1'09.765 0.145 0.145 127.404
3 66 germany Daniel Abt  germany Audi Sport Team ABT 3 1'09.774 0.154 0.009 127.388
4 7 belgium Jérôme D'Ambrosio  united_states Dragon Racing 3 1'09.938 0.318 0.164 127.089
5 16 united_kingdom Oliver Turvey  china NIO Formula E Team 3 1'09.943 0.323 0.005 127.080
6 19 sweden Felix Rosenqvist  india Mahindra Racing 3 1'09.951 0.331 0.008 127.066
7 9 switzerland Sébastien Buemi  france DAMS 3 1'09.994 0.374 0.043 126.988
8 36 united_kingdom Alex Lynn  united_kingdom Virgin Racing 3 1'10.002 0.382 0.008 126.973
9 20 new_zealand Mitch Evans  united_kingdom Jaguar Racing 3 1'10.087 0.467 0.085 126.819
10 2 united_kingdom Sam Bird  united_kingdom Virgin Racing 3 1'10.087 0.467 0.000 126.819
11 6 argentina José María López  united_states Dragon Racing 3 1'10.105 0.485 0.018 126.786
12 4 france Tom Dillmann  monaco Venturi 3 1'10.214 0.594 0.109 126.590
13 5 germany Maro Engel  monaco Venturi 3 1'10.248 0.628 0.034 126.528
14 23 germany Nick Heidfeld  india Mahindra Racing 3 1'10.264 0.644 0.016 126.500
15 3 brazil Nelson Piquet Jr.  united_kingdom Jaguar Racing 3 1'10.270 0.650 0.006 126.489
16 27 france Stéphane Sarrazin  united_states Andretti Autosport 3 1'10.315 0.695 0.045 126.408
17 28 portugal António Félix Da Costa  united_states Andretti Autosport 3 1'10.417 0.797 0.102 126.225
18 18 germany André Lotterer  china Techeetah 3 1'10.598 0.978 0.181 125.901
19 68 italy Luca Filippi  china NIO Formula E Team 3 1'10.601 0.981 0.003 125.896
20 8 france Nicolas Prost  france DAMS 3 1'10.618 0.998 0.017 125.865

Super Pole:

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccokm/h
1 66 germany Daniel Abt  germany Audi Sport Team ABT 2 1'09.472     127.942
2 16 united_kingdom Oliver Turvey  china NIO Formula E Team 2 1'09.735 0.263 0.263 127.459
3 25 france Jean-Éric Vergne  china Techeetah 2 1'09.991 0.519 0.256 126.993
4 7 belgium Jérôme D'Ambrosio  united_states Dragon Racing 2 1'10.054 0.582 0.063 126.879
5 1 brazil Lucas Di Grassi  germany Audi Sport Team ABT 2 1'10.498 1.026 0.444 126.080

 

Articolo successivo
Così Vergne inizia a scaldarsi in Germania...

Articolo precedente

Così Vergne inizia a scaldarsi in Germania...

Articolo successivo

Un'apoteosi Audi Sport nell’ePrix di Berlino

Un'apoteosi Audi Sport nell’ePrix di Berlino
Carica i commenti