Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
38 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
101 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
116 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
136 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
151 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
152 giorni

Buemi: “Sono parecchio deluso da un anno senza vittorie...”

condividi
commenti
Buemi: “Sono parecchio deluso da un anno senza vittorie...”
Di:
, Motorsport.com Switzerland
27 giu 2018, 14:05

Il vincitore del campionato 2015-2016 in occasione dell’ePrix di Zurigo dello scorso 10 giugno, penultimo week end della stagione, ha "festeggiato" il triste compleanno dei dodici mesi senza successi di tappa...

A secco di prima posizione dal round di Berlino del campionato 2016-2017 e autore di un secondo posto come miglior piazzamento a Marrakech lo scorso gennaio, Sébastien Buemi, ad appena due corse dalla fine, non nasconde la propria delusione per la mancanza di risultati importanti.

“Sono frustrato e deluso”, ha dichiarato il pilota Renult e.dams a Motorsport.com. “Sto lavorando più sodo di sempre e spero l’anno venturo di tornare competitivo, perché al momento non abbiamo la velocità necessaria per farcela. Possiamo, però, salire sul podio e se non ci riusciamo è soltanto per l’incapacità di tirare fuori il massimo dall’auto”. 

Convinto di poter finire almeno terzo a Zurigo senza la penalità per eccesso di velocità sotto Full Course Yellow, l’elvetico ha riconosciuto che il vincitore Lucas Di Grassi era fuori radar. 

Leggi anche:

“Poteva chiudersi meglio. Le sensazioni erano buone”, ha aggiunto. “Lucas è partito un po’ indietro, come a Parigi e Berlino, ma non appena risolti i problemi le Audi si sono mostrate più forti di noi”.

Secondo Séb, oggi, per poter arrivare davanti, la Renault dovrebbe mettere assieme un weekend perfetto.

“Con il livello attuale della serie non è facile essere costantemente al top. Occorre fare una buona qualifica e che tutto dal giro 1 alla fine fili liscio. Anche il pit stop senza tempo minimo presenta una bella sfida. Insomma, ci sono tante variabili che possono alterare un risultato. Ciò che conta è focalizzarsi sui piccoli dettagli e farli funzionare a dovere”, la riflessione conclusiva del driver di Aigle. 

 
Articolo successivo
Susie Wolff è la nuova team principal dell'équipe Venturi

Articolo precedente

Susie Wolff è la nuova team principal dell'équipe Venturi

Articolo successivo

Lucas Di Grassi: “Farò di tutto per avere un ePrix in Brasile...”

Lucas Di Grassi: “Farò di tutto per avere un ePrix in Brasile...”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Sébastien Buemi
Team DAMS
Autore Chiara Rainis