Latifi è il più rapido nella terza giornata di test ad Abu Dhabi

Il pilota della DAMS ottiene il miglior tempo precedendo Cecotto e Rowland, in una sessione molto combattuta e interrotta più volte dalla bandiera rossa. Fuoco è sesto, Ghiotto chiude dodicesimo.

Latifi è il più rapido nella terza giornata di test ad Abu Dhabi
Nicholas Latifi, DAMS
Nicholas Latifi, DAMS
Johnny Cecotto Jr., Rapax
Johnny Cecotto Jr., Rapax
Louis Deletraz, Racing Engineering
Louis Deletraz, Racing Engineering
Oliver Rowland, DAMS
Oliver Rowland, DAMS
Artem Markelov, RUSSIAN TIME
Artem Markelov, RUSSIAN TIME
Antonio Fuoco, PREMA Racing
Antonio Fuoco, PREMA Racing

Nicholas Latifi ha ottenuto il miglior tempo nella terza giornata di test collettivi della GP2 Series tenutisi sotto il cielo azzurro di Abu Dhabi.

I tempi siglati nel pomeriggio sono stati nettamente inferiori rispetto a quelli della mattina, nella quale la prima metà di sessione aveva visto chiudere al comando Jordan King (MP Motorsport), che ha fermato il cronometro sull'1'49"880.

L'intera sessione è stata molto combattuta e Latifi, al volante della sua DAMS, ha abbassato ulteriormente il limite portandolo ad 1'48"929, precedendo per un paio di decimi la vettura di Johnny Cecotto (Rapax).

King ha chiuso terzo nella graduatoria portandosi a soli 7 millesimi dal secondo posto occupato dal venezuelano, mettendosi alle spalle per 40 millesimi Oliver Rowland (DAMS).

In Top5 troviamo anche Artem Markelov (Russian Time), seguito da Antonio Fuoco, autore del sesto crono assoluto con la vettura della Prema Racing, davanti al Campione della GP3 e suo compagno di team oggi, Charles Leclerc.

Sean Gelael (Arden) è ottavo, con la Top10 completata dal duo ART formato da Alex Albon e Callum Ilott.

Il nostro Luca Ghiotto conclude ottenendo il dodicesimo tempo con la Arden, accusando un ritardo di 0"6 dalla vetta.

La giornata è stata interrotta da alcune bandiere rosse. La prima sospensione è stata causata da Sérgio Sette Câmara, finito con la sua Carlin contro le barriere della curva 19. Poco dopo è incappato in problemi anche Cecotto, fermatosi in prossimità della curva 20. Infine c'è stata una interruzione nel finale per ripulire la pista da detriti.

Pos Pilota Team Mattino Pomeriggio
1 Nicholas Latifi DAMS 1:52.841 1:48.929
2 Johnny Cecotto Rapax 1:50.543 1:49.141
3 Jordan King MP Motorsport 1:49.880 1:49.148
4 Oliver Rowland DAMS 1:50.618 1:49.188
5 Artem Markelov RUSSIAN TIME 1:50.737 1:49.226
6 Antonio Fuoco PREMA Racing 1:50.783 1:49.345
7 Charles Leclerc PREMA Racing 1:52.598 1:49.384
8 Sean Gelael Arden International 1:52.443 1:49.385
9 Alexander Albon ART Grand Prix 1:52.866 1:49.405
10 Callum Ilott ART Grand Prix 1:52.806 1:49.421
11 Nyck de Vries Rapax 1:51.256 1:49.573
12 Luca Ghiotto Arden International 1:52.694 1:49.585
13 Gustav Malja Racing Engineering 1:50.547 1:49.775
14 Louis Deletraz Racing Engineering 1:50.403 1:49.951
15 Sergio Sette Camara Carlin 1:50.960 1:50.036
16 Philo Paz Armand Trident 1:51.045 1:50.254
17 Dani Juncadella Pertamina Campos Racing 1:51.479 1:50.665
18 Christopher Hoher RUSSIAN TIME 1:51.762 1:50.668
19 Nabil Jeffri Trident 1:52.245 1:50.719
20 Egor Orudzhev Pertamina Campos Racing 1:51.028 1:51.600
21 Mahaveer Raghunathan MP Motorsport 1:52.575 1:52.189

 

condividi
commenti
Test Abu Dhabi, Day 2: i rookie Albon e Leclerc in grande evidenza

Articolo precedente

Test Abu Dhabi, Day 2: i rookie Albon e Leclerc in grande evidenza

Articolo successivo

Mitch Evans non affronterà un quinto anno in GP2...

Mitch Evans non affronterà un quinto anno in GP2...
Carica i commenti