Pic soffia la pole a Filippi al Nurburgring

Il francese salta davanti per pochi millesimi, ma Luca debutta alla grande con la Coloni

Pic soffia la pole a Filippi al Nurburgring
Charles Pic si è guadagnato la pole position per gara 1 del weekend del Nurburgring della GP2. Il pilota della Barwa Addax è riuscito a portarsi in cima alla lista dei tempi quando mancavano circa cinque minuti al calare della bandiera a scacchi, beffando di poco Luca Filippi, che comunque bagna il suo debutto con la Scuderia Coloni con una grande prestazione. Il pilota italiano aveva comandato le operazioni per buona parte della sessione e quando è stato scavalcato dal rivale francese ha provato anche a sfruttare il suo secondo treno di gomme nuove, ma il suo sforzo non è servito: Luca, infatti, ha migliorato la sua prestazione personale, senza riuscire però a riprendersi la pole position. Dopo aver dominato le libere di questa mattina, Romain Grosjean si è invece dovuto accontentare di chiudere in terza posizione. Il portacolori della DAMS però ha realizzato una sequenza importante di giri veloci, dimostrando che domani i primi due dovranno fare i conti. Accanto a lui, in seconda fila, prenderà il via il connazionale Jules Bianchi che però è parso avere qualcosa in meno rispetto ai primi tre. In ripresa rispetto a questa mattina è parso Giedo van der Garde, quinto dopo aver risolto i problemi all'acceleratore che avevano tormentato la sua monoposto della Barwa Addax. L'olandese ha preceduto davvero di un soffio il terzetto composto da Fabio Leimer, Alvaro Parente ed Esteban Gutierrez. Attardato invece Sam Bird: il pilota della iSport non è mai riuscito a completare un giro pulito, trovandosi sempre nel traffico o commettendo dei piccoli errori, quindi dovrà scattare dall'undicesima piazza. Male anche Davide Valsecchi, 18esimo. GP2, Nurburgring, 22/07/2011 Prove ufficiali 1. Charles Pic - Addax - 1'40"317 2. Luca Filippi - Coloni - 1'40"393 3. Romain Grosjean - Dams - 1'40"431 4. Jules Bianchi - Lotus ART - 1'40"755 5. Giedo Van der Garde - Addax - 1'40"781 6. Fabio Leimer - Rapax - 1'40"794 7. Alvaro Parente - Carlin - 1'40"803 8. Esteban Gutierrez - Lotus ART - 1'40"817 9. Marcus Ericsson - iSport - 1'40"859 10. Luiz Razia - Air Asia - 1'40"968 11. Sam Bird - iSport - 1'40"970 12. Dani Clos - Racing Engineering - 1'40"998 13. Michael Herck - Coloni - 1'41"059 14. Christian Vietoris - Racing Engineering - 1'41"101 15. Adam Carroll - Super Nova - 1'41"141 16. Stefano Coletti - Trident - 1'41"166 17. Kevin Mirocha - Ocean - 1'41"268 18. Davide Valsecchi - Air Asia - 1'41"354 19. Josef Kral - Arden - 1'41"356 20. Rodolfo Gonzalez - Trident - 1'41"489 21. Johnny Cecotto - Ocean - 1'41"489 22. Jolyon Palmer - Arden - 1'41"594 23. Pal Varhaug - Dams - 1'41"633 24. Julian Leal - Rapax - 1'41"894 25. Fairuz Fauzy - Super Nova - 1'41"966 26. Max Chilton - Carlin - 1'42"783
condividi
commenti
Grosjean comanda nelle libere del Nurburgring
Articolo precedente

Grosjean comanda nelle libere del Nurburgring

Articolo successivo

Filippi: "Abbiamo ottime chance di giocarci la vittoria"

Filippi: "Abbiamo ottime chance di giocarci la vittoria"
Carica i commenti