Brno, Gara 2: Caso dalla pole nel Trofeo Pirelli

Brno, Gara 2: Caso dalla pole nel Trofeo Pirelli

Il pilota CDP precede Philipp Baron e Giacomo Stratta. Mancinelli paga un testacoda: è settimo

L'esperto Dario Caso vince gara 2 del Trofeo Pirelli del Challenge Ferrari nel secondo appuntamento della serie in programma a Brno. Il pilota della CDP ha preso il largo dalla partenza, sfruttando lo scatto dalla pole position e l'indecisione di Daniel Mancinelli. Dario Caso ha costruito una bella vittoria che non è mai stata messa in discussione, nonostante l'ingresso in pista della safety car che ha raccolto il gruppo nel terzo giro. Imperdonabile la fretta con cui Daniel Mancinelli ha cercato di cancellare la brutta partenza: il marchigiano del team Motor/Piacenza ha pagato con un testacoda un attacco all'interno su Giacomo Stratta che lo ha chiuso al bordo pista. Un errore di precipitazione che gli costa punti importanti, dopo il bel successo in gara 1. Avrebbe dovuto capitalizzare l'assenza in Repubblica Ceca di Lorenzo Casè, l'autore della doppietta monzese e, invece, si è dovuto accontentare del settimo posto alle spalle del compagno di squadra Raffaele Giannoni. La piazza d'onore è andata a Philipp Baron (Octane 126) che ha concluso a 2"636 dal vincitore e ha ottenuto il giro più veloce della corsa in 2'08"284, mentre Giacomo Stratta (Forza Service) è finito ad oltre sette secondi dalla vetta. La crona della gara si apre con Daniel Mancinelli che scatta male e viene infilato da Philipp Baron e Giacomo Stratta, mentre in testa si porta Dario Caso che sfrutta la pole position. Il marchigiano nel primo giro cerca di riprendersi la posizione su Stratta che chiude la traiettoria e fra i due c'è un piccolo contatto che permette alla coppia di testa per allungare. Nel frattempo finisce fuori pista Robert Pergl, uno dei piloti locali, che viene colpito da dietro da Alexander Martin e finisce nella sabbia. Per liberare la pista è necessario l'ingresso della safety car. Alla ripartenza del 3. giro Daniel Mancinelli cerca un attacco all'interno di Stratta: i due si stringono e Daniel si gira in testacoda dovendo lasciare sfilare il gruppo prima di ripartire. Dario Caso guida il gruppo davanti a Philipp Baron, con Giacomo Stratta che tiene a distanza Sergey Chuchanov, mentre Raffaele Giannoni che è quinto è alle prese con Di Amato che passa al 6. giro. Daniel Mancinelli risale dalle retrovie e arriva in coda ad Alexander Martin: subito dopo averlo infilato al 9. giro il pilota del team Stratstone si gira in testacoda e finisce nella sabbia, ma riesce a a ripartire scivolando all'undicesima posizione. Solo Philipp Baron cerca di mantenere il passo di Dario Caso, mentre dietro il gruppo si frantuma con Giacomo Stratta e Sergej Chukanov che si allontanano progressivamente. La corsa si chiude senza altri sussulti in attesa della bandiera a scacchi...

Ferrari Challenge - Brno - Gara 2 Trofeo Pirelli

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie