Ufficiale: la FIA cancella il Gp di Germania 2015

Ufficiale: la FIA cancella il Gp di Germania 2015

La motivazione è la mancanza di un accordo con il promoter locale: il calendario si riduce a 19 eventi

Ora è ufficialmente finita, la Germania perde il Gp di Formula 1 per la prima volta in 55 anni. La FIA ha annunciato di aver definitivamente cancellato l'evento dal calendario 2015.

La notizia ormai era nell'aria, visto che il Nurburgring, che doveva ospitare l'evento originariamente, aveva già fatto capire da tempo di non avere la disponibilità economica per organizzare l'evento. Inoltre Hockenheim non ha mai manifestato un interesse concreto per subentrare.

Oggi, al termine del Consiglio Mondiale della FIA è stato ufficializzato che la gara non si farà proprio per la mancanza di un accordo con il promoter locale.

Questo vuol dire che il conteggio totale degli eventi cala a 19 e che nel mese di luglio ci saranno solamente due gare, il Gp di Gran Bretagna e quello di Ungheria, che saranno separati tra loro da una pausa di ben tre settimane. La cosa un po' assurda, dunque, è che in estate avremo praticamente una sola gara nello spazio di ben 7 settimane e poi un calendario fittissimo subito dopo.

Resta comunque curioso poi il fatto che la Germania ha perso il suo Gp proprio nell'anno in cui la Mercedes si presenta al via da campione del mondo. Nelle ultime ore si era parlato anche di un tentativo di salvataggio da parte della Casa tedesca, ma evidentemente deve essere andato a vuoto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie