Sainz: "In Mercedes vincerebbero in tanti, ma non con Lewis!"

Il madrileno della McLaren rende omaggio alla forza di Hamilton, ormai vicino al settimo titolo iridato, riconoscendo quanto sia forte con un'affermazione che ricalca quella recente di Verstappen, ma più articolata.

Sainz: "In Mercedes vincerebbero in tanti, ma non con Lewis!"

"Sono sicuro che il 90% dei piloti in griglia di F1 potrebbe vincere con la Mercedes". Questa affermazione, firmata di recente da Max Verstappen, ha fatto discutere non poco. L'interpretazione di una frase del genere può essere molteplice, lasciando anche intendere che Hamilton stia vincendo tanti titoli solo perché in possesso della macchina migliore.

E la W11, oggettivamente, è la miglior monoposto del lotto. In generale, Lewis ha avuto a disposizione nel corso delle ultime stagioni sempre la miglior vettura. Forse non in maniera continuativa, pensando a quanto fosse forte la Ferrari nel 2018, ma sul lungo periodo ha potuto usufruire della miglior vettura del lotto sin dal primo anno dell'era ibrida del Circus iridato.

A supportare l'affermazione di Verstappen è stato Carlos Sainz Jr. Il pilota della McLaren ha dato ragione al suo ex compagno di squadra in Toro Rosso, confermando che anche a suo avviso tanti piloti potrebbero vincere gare al volante della strabiliante W11, ma ha anche sottolineato una differenza non da poco.

"Sono d'accordo con Max. Il 90% dei piloti in griglia potrebbe vincere gare al volante della Mercedes e anche cogliere pole position, con la Mercedes. Ma posso anche dirvi che se mettete tanti piloti della griglia accanto a Hamilton, a parità di macchina, molti di questi non riuscirebbero a batterlo".

"Come compagni di squadra, al volante della stessa monoposto, pochissimo piloti sarebbero in grado di battere Hamilton in una stagione lunga 20 gare".

Sainz ha poi concluso che senza Hamilton in F1, a quel punto in tanti avrebbero l'opportunità di vincere anche il titolo. Un bel complimento per il pilota che si sta avvicinando in maniera inesorabile al settimo titolo iridato e a raggiungere Michael Schumacher nell'Olimpo dei piloti più vincenti della storia in Formula 1.

"Se invece si togliesse Hamilton dalla griglia, tutti i piloti ora in F1 potrebbero vincere con la Mercedes. Questo dice tanto su quanto accade nella F1 di oggi, ma anche che Hamilton, anche se si trova al volante della monoposto migliore, è uno dei migliori piloti o il miglior pilota e lo resterà a lungo".

condividi
commenti
F1: il GP del Brasile rimarrà a Interlagos almeno sino al 2025
Articolo precedente

F1: il GP del Brasile rimarrà a Interlagos almeno sino al 2025

Articolo successivo

LIVE Formula 1, Gran Premio della Turchia: Libere 1

LIVE Formula 1, Gran Premio della Turchia: Libere 1
Carica i commenti