Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
25 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
74 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
87 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
109 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
130 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
144 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
158 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
186 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
193 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
207 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
261 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
275 giorni

Motorsport in lutto: addio alla leggenda americana Dan Gurney

condividi
commenti
Motorsport in lutto: addio alla leggenda americana Dan Gurney
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
15 gen 2018, 07:15

Il motorsport statunitense ha salutato una delle sue leggende: ieri è scomparso all'età di 86 Dan Gurney, che si è arreso a delle complicazioni legate ad una polmonite.

Dan Gurney, AAR/Eagle T1G Weslake
Dan Gurney, Eagle AAR104 Weslake in pitlane parla con il compagno di squadra Bruce McLaren, Eagle AAR102 Weslake
Henry Ford III, Dan Gurney, Edsel Ford II, A.J. Foyt
Podium: winners A.J. Foyt, Dan Gurney, second place Ludovico Scarfiotti, Mike Parks. This was the first time champagne was sprayed in celebration on a podium.
#1 Ford GT40 Mk4: A.J. Foyt, Dan Gurney

Parliamo di un pilota capace di vincere in tutte le competizioni più importanti, dalla Formula 1 a Le Mans, passando la Indycar e la NASCAR. Ha anche dato vita ad un suo team, la All American Racers, utilizzando anche il nome Eagle e vincendo il GP del Belgio del 1967 al volante della sua vettura.

In tutto, Gurney ha vinto 4 GP in Formula 1, guidando per Ferrari, BRM, Porsche, Lotus, Brabham, Eagle e McLaren. Ha vinto la 24 Ore di Le Mans del 1967 con la Ford, dividendo l'abitacolo con un'altra leggenda come AJ Foyt.

La sua carriera in Indycar ha lasciato in eredità anche il flap aerodinamico Gurney, mentre nella NASCAR ha vinto cinque gare a Riverside, in California.

La All American Racers, sua moglie Evi e la famiglia Gurney hanno rilasciato un breve comunicato:

"Con un ultimo sorriso sul viso, Dan è andato verso l'ignoto poco prima di mezzogiorno del 14 gennaio 2018. Nel più profondo dolore, con gratitudine nei nostri cuori per l'amore e la gioia che ci hai dato durante il tuo tempo su questa terra, diciamo..."

"Annusa il mare e senti il cielo, lascia che la tua anima ed il tuo spirito entrino nel mistico...".

Secondo di desideri di Gurney, i funerali avverranno in forma privata. Al posto dei fiori, è stato chiesto di fare delle donazioni alla Hoag Hospital Foundation di Newport Beach, in California. Chi volesse inviare un messaggio di condoglianze, può farlo a eagleracingcarsusa@aarinc.com.

Articolo successivo
Steiner: "Non ci sono piloti USA da F.1". Si scatena la reazione americana...

Articolo precedente

Steiner: "Non ci sono piloti USA da F.1". Si scatena la reazione americana...

Articolo successivo

Le mitiche Ferrari di F.1: la F2001 campione già in Ungheria con Schumacher

Le mitiche Ferrari di F.1: la F2001 campione già in Ungheria con Schumacher
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Dan Gurney
Autore Charles Bradley