Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
125 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
139 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
146 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
174 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
181 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
195 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
258 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
265 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
279 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
286 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
300 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
314 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
321 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
335 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
349 giorni

Horner allontana Vettel: "Resta in Ferrari anche nel 2020"

condividi
commenti
Horner allontana Vettel: "Resta in Ferrari anche nel 2020"
Di:
, Motorsport.com Switzerland
24 lug 2019, 09:30

Il team principal della Red Bull ha respinto l'ipotesi di un possibile ritorno del tedesco nel team dove ha vissuto l'apice della propria carriera.

Helmut Markko, Consultant, Red Bull Racing, con Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari, con Helmut Marko, Consultant, Red Bull Racing
Sebastian Vettel, Ferrari e Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing
Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing e Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, e Charles Leclerc, Ferrari SF90
Pit stop e cambio muso per Sebastian Vettel, Ferrari SF90 dopo l'incidente con Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
Podio: il vincitore della gara Kimi Raikkonen, Lotus, il secondo classificato Fernando Alonso, Ferrari, il terzo classificato Sebastian Vettel, Red Bull Racing
Sebastian Vettel, Ferrari e Max Verstappen, Red Bull Racing, festeggiano nel parco chiuso
Sebastian Vettel, Ferrari e Max Verstappen, Red Bull Racing, nel parco chiuso
Sebastian Vettel, Red Bull Racing RB6 celebrates claiming pole position

Sebastian Vettel in questo momento è indubbiamente il nome più caldo del mercato di Formula 1 in vista della prossima stagione. I tanti errori commessi in questi ultimi due anni, infatti, sembrano averlo allontanato dalla Ferrari, che in futuro potrebbe decidere di puntare seriamente su Leclerc.

Per il futuro del tedesco, sul quale nei mesi scorsi si è ventilata anche l'ipotesi del ritiro anticipato, una delle squadre maggiormente accreditate ad assicurarsi le sue prestazioni è la Red Bull. Il team austriaco, infatti, ha più volte mostrato qualche ammiccamento nei confronti dell'ex bambino prodigio della F1.

Vettel da par suo proprio con Red Bull ha vissuto gli anni più gloriosi della sua carriera e non è un mistero che ha lasciato lì tantissimi amici. Chi vive un po' il paddock di F1, infatti, sa benissimo che spesso il ferrarista passa ancora molto tempo a parlare con i meccanici della squadra austriaca.

Leggi anche:

Nei giorni scorsi però ad allontanare un possibile ritorno del tedesco ci ha pensato il team principal Chris Horner, che in un'intervista alla BBC ha così affermato: "Sebastian ha contratto con la Ferrari almeno sino alla fine del prossimo anno, non si parla di un suo ritorno. Siamo molto contenti del lavoro che sta facendo Max e credo che i primi tre team terranno gli stessi piloti almeno sino alla fine del 2020".

Horner ha poi parlato della propria stella: "Max dopo Monaco 2018 è cambiato, soprattutto dopo aver visto quello che il suo compagno di squadra era stato in grado di fare in quella gara (Daniel Ricciardo vinse quel GP)".

Allo stato attuale sembra complicato un ritorno di Seb con il team austriaco, ma chi vivrà vedrà. Il contratto che lega il tedesco alla squadra di Maranello non sembra lasciare scampo ad altre ipotesi se non quella della permanenza in rosso da parte di Vettel.

Sebastian Vettel, Red Bull Racing, sul podio

Sebastian Vettel, Red Bull Racing, sul podio

Photo by: Rainer W. Schlegelmilch

Articolo successivo
Budget F1: gli investimenti come la classifica Costruttori!

Articolo precedente

Budget F1: gli investimenti come la classifica Costruttori!

Articolo successivo

Elkann: "L'esempio di Marchionne resta vivo in tutti noi"

Elkann: "L'esempio di Marchionne resta vivo in tutti noi"
Carica i commenti