Verstappen: "Schumi usava aiuti elettronici nel 1994!"

Il pilota olandese era il suo compagno in quella stagione e sembra molto convinto di questo

Verstappen:
Jos Verstappen entra a gamba tesa su Michael Schumacher: in un'intervista rilasciata a NUSport, il pilota olandese si è detto ancora una volta certo del fatto che nel 1994, quando erano compagni di squadra alla Benetton, il tedesco utilizzasse degli aiuti elettronici non esattamente legali. "Per molte persone lui era un dio, ma non è Superman e non lo è mai stato. Quando ci siamo sfidati sui kart non mi ha mai battuto. Io so bene cosa è successo nel 1994 quando eravamo compagni di squadra. C'era una ragione dietro alla differenza delle nostre prestazioni" ha detto "Jos the Boss". "Molti pensano che io stia solamente cercando una scusa, ma so per certo che la sua vettura era differente dalla mia. Sulla sua c'erano degli aiuti elettronici. Non lo ammetteranno mai, ma io sono convinto di questo. Anni dopo ne ho riparlato con Briatore, che mi aveva portato alla Benetton ed era il team manager, e lui mi ha detto di non parlare di questa cosa. Questo mi basta" ha aggiunto. "Ho provato la monoposto di Michael in diverse occasioni e vi assicuro che era impossibile da guidare con quel tipo di assetto. Sicuramente c'era qualcosa che lui usava abitualmente che in quel momento non era attivato" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jos Verstappen , Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie