Bahrein e Stati Uniti confermate nel calendario 2012

condividi
commenti
Bahrein e Stati Uniti confermate nel calendario 2012
Redazione
Di: Redazione
07 dic 2011, 12:48

Il Consiglio Mondiale della FIA non ha apportato modifiche: rimangono 20 Gp

Si pensava che dal Consiglio Mondiale della FIA di oggi potesse uscire un calendario 2012 decisamente rivisto per il Mondiale di Formula 1, ma in realtà non è cambiato nulla rispetto alla bozza che era stata presentata qualche settimana fa. Tra l'elenco delle gare sono ancora presenti il Gp del Bahrein, quello della Corea e quello degli Stati Uniti, che erano dati come eventi altamente a rischio. In particolare quello negli Usa, dove i lavori per la realizzazione del tracciato di Austin erano stati bloccati da dei problemi burocratici legati al rapporto tra la la proprietà dell'impianto e quello che avrebbe dovuto essere il promoter del Gp. Si vocifera però che i proprietari del Circuit of the Americas abbiano trovato il budget per pagare i 25 milioni di euro di iscrizione e che è per questo che la gara è rimasta nel calendario. Su questo tema però si attende ancora una conferma. Come detto, per il resto il calendario è rimasto assolutamente invariato con 20 eventi, il primo previsto per il 18 marzo in Australia e l'ultimo invece il 25 novembre in Brasile. FORMULA 1 - Calendario 2012 definitivo 18/03 Australia 25/03 Malesia 15/04 Cina 22/04 Bahrein 13/05 Spagna 27/05 Monaco 10/06 Canada 24/06 Europa 08/07 Gran Bretagna 22/07 Germania 29/07 Ungheria 02/09 Belgio 09/09 Italia 23/09 Singapore 07/10 Giappone 14/10 Corea 28/10 India 04/11 Abu Dhabi 18/11 Stati Uniti 25/11 Brasile
Prossimo articolo Formula 1
La FIA introduce tante novità nel regolamento sportivo

Previous article

La FIA introduce tante novità nel regolamento sportivo

Next article

Verstappen: "Schumi usava aiuti elettronici nel 1994!"

Verstappen: "Schumi usava aiuti elettronici nel 1994!"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie