Mugello, Day 1, Ore 13: un boato in tribuna, Alonso c'è!

Mugello, Day 1, Ore 13: un boato in tribuna, Alonso c'è!

La Ferrari dello spagnolo precede Webber e Vergne. La pista si sta asciugando in fretta

La tribuna centrale ha riservato un'ovazione all'insegna della Ferrari F2102 quando è stata sbandierata la bandiera a scacchi che sanciva la fine del primo turno di prove libere al Mugello. Alonso è risultato il più veloce con la Rossa girando in 1'22"444 e coprendo 38 giri utili a capire qual è il comportamento degli scarichi modificati sulla F2012. Va detto che i piloti erano da poco passati alle gomme da asciutto per cui proprio negli ultimi minuti si è registrato un sensibile miglioramento dei tempi. Al posto d'onore è risalito in fretta Mark Webber con la Red Bull Racing a 1"2 dalla Ferrari di Alonso: questo distacco non ha molto valore perché l'ultimo che era in pista aveva modo di incrementare le sue prestazioni. Molto bene anche Jean-Eric Vergne: il francesino sta portando avanti un ottimo lavoro di sviluppo della Toro Rosso. La squadra faentina sfornerà diverse novità sulla STR07 e prima di introdurre le modifiche vuole verificare un set up di base soddisfacente. Il francese è arrivato a 1'23" con 32 tornate coperte. Ha il sorriso stampato in volto anche Jerome D'Ambrosio al debutto sulla Lotus E20: il belga, nel ruolo del terzo pilota, si è subito trovato suo agio su una monoposto che dimostra una volta di più di essere nata molto bene visto che va forte chiunque ci sale sopra. D'Ambrosio con 1'24”048 precede di pochi millesimi Nico Rosberg, che è stato lo stakanovista della mattinata sulla Mercedes F1 W03 con 49 giri percorsi. Sesto Kamui Kobayashi con la Sauber davanti alla McLaren di Turvey: la squadra di Woking ha iniziato a lavorare più tardi tralasciando l'inizio della sessione quando l'asfalto era molto bagnato e per il momento non ha mai forzato l'andatura, proseguendo un intenso lavoro di raccolta dati. Jules Bianchi è stato l'ultimo a iniziare a girare con la Force India, mentre Rodolfo Gonzales al debutto sulla Caterham si è fatto apprezzare per non aver commesso errori su un'asfalto molto infido, specie in prima mattinata. FORMULA 1, Mugello, 01/05/2012 Prima giornata di test collettivi (Ore 13) 1. Fernando Alonso – Ferrari F2012 – 1'22”444 – 38 giri 2. Mark Webber – Red Bull RB8-Renault – 1'23”648 – 24 3. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso STR07-Ferrari – 1'23”891 – 32 4. Jerome D'Ambrosio – Lotus E20-Renault – 1'24”048 - 40 5. Nico Rosberg – Mercedes F1 W03 - 1'24”100 – 49 6. Kamui Kobayashi – Sauber C31-Ferrari – 1'24”736 - 43 7. Olivier Turvey - McLaren Mp4/27-Mercedes – 1'25”303 – 30 8. Jules Bianchi – Force India VM-Mercedes – 1'25”475 - 18 9. Rodolfo Gonzalez - Caterham CT01-Renault – 1'27”197 – 33 10. Charles Pic - Marussia MR01-Cosworth – 1'27”359 - 46 11. Valtteri Bottas – Williams FW34-Renault - 1'29”179 – 23

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie