Jerez, Day 2, Ore 13: Grosjean balza in testa

Jerez, Day 2, Ore 13: Grosjean balza in testa

Il pilota della Lotus batte di 3 centesimi il crono di ieri di Button e dietro di lui sale di Resta

Pochi minuti prima delle 13, quindi del giro di boa di questa seconda giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera, Romain Grosjean ha portato davanti a tutti la sua Lotus E21, mettendo a referto il miglior tempo assoluto di queste prime due giornate. Con il suo 1'18"828 è stato infatti circa tre centesimi più veloce rispetto al crono messo a referto ieri dalla McLaren di Jenson Button, ma soprattutto ha dimostrato di essere già in grado di girare con una certa costanza al di sotto del muro dell'1'20" senza particolari problemi. Pochi istanti dopo poi alle sue spalle si è issata la Force India VJM06 di Paul di Resta, che però è rimasto ancora al di sopra della soglia dell'1'19" in 1'19"094. Allo scozzese va anche la palma di pilota più attivo della mattinata con i suoi ben 54 giri all'attivo. Alle sue spalle poi troviamo la Toro Rosso STR8 di Daniel Ricciardo, che si conferma nelle posizioni di vertice, migliorando leggermente anche il suo tempo. La top five poi si completa con la Red Bull RB9 di Mark Webber e con la Sauber C32 di Nico Hulkenberg, ma bisogna sottolineare che ora sono ben otto le monoposto che hanno infranto il muro dell'1'20", compresa la Ferrari F138 di Felipe Massa. Una volta terminate le prove di comparazione aerodinamica dopo che sono state effettuate delle modifiche alla vettura (che lo obbligavano a passaggi a velocità costante sul rettilineo), il brasiliano è subito sceso a 1'19"914, un tempo che gli vale l'ottava posizione. Davanti a lui ci sono anche Lewis Hamilton, ancora fermo ai box dopo il guasto ai freni posteriori e al conseguente incidente alla Dry Sack con la sua Mercedes W04, e Sergio Perez, alla prima giornata da pilota McLaren. Bisogna segnalare inoltre l'esposizione di una terza bandiera rossa, provocata dal nuovo pilota della Marussia, Luiz Razia. Il brasiliano ha parcheggiato la MR02 sul rettilineo di partenza per un guasto tecnico intorno alle 12:45, ma essendo vicino ai box i commissari non hanno impiegato troppo per liberare la pista. FORMULA 1, Jerez de la Frontera, 06/02/2013 Seconda giornata di test collettivi (ore 13) 1. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'18'828 - 45 giri 2. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'19'094 - 54 3. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"134 - 41 4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'19"338 – 46 5. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'19'502 - 40 6. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'19"519 - 15 7. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'19"572 - 38 8. Felipe Massa - Ferrari - 1'19"914 - 33 9. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'21"916 - 33 10. Luiz Razia - Marussia-Cosworth - 1'23"537 - 31 11. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'27"124 – 7

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie