Horner: "Vettel non andrà alla Ferrari"

Il team principal assicura che il tedesco fa parte dei piani futuri della Red Bull

Horner:
Nel weekend del Gp d'Europa, a Valencia, aveva preso piede una voce secondo cui Sebastian Vettel avrebbe già firmato un contratto con la Ferrari per la stagione 2014. Voce che era stata prontamente smentita da Luca Colajanni e che ora ha trovato un altro oppositore da parte di Christian Horner. Il team principal della Red Bull ha infatti spiegato alla Reuters di aver parlato con il suo pilota in merito alla vicenda e di essere stato rassicurato sul fatto che non esiste nessuna firma (Vettel per il 2014 potrebbe liberarsi se non soddisfatto delle prestazioni della sua monoposto nel 2013), ma che con la squadra di Maranello non ci sarebbero stati neanche dei contatti. "Ho parlato con Sebastian e mi ha assicurato di non aver avuto alcun dialogo e di non aver firmato niente con la Ferrari. Il motore dei rumors però non si ferma mai: ad uno ad uno quasi tutti i membri del nostro team sono stati accostati alla Ferrari quest'anno. Prima è toccato a Newey, poi a Webber, a Vettel e anche a me" ha detto Horner. Inoltre l'uomo sul ponte di comando delle "lattine" ha fatto capire chiaramente di essere convinto che il rapporto con il due volte campione del mondo poggi su basi solidissime anche per gli anni a venire. "Sebastian si trova molto bene con il team e per noi vale la stessa cosa con Sebastian. Fa parte del nostro progetto da ben 12 anni e credo che continuerà a farlo anche negli anni a venire. Non sono preoccupato riguardo a Sebastian o a dove sarà nel 2013 o nel 2014" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie