Carabante pronto a mettere in vendita la HRT

Carabante pronto a mettere in vendita la HRT

La situazione è critica: mancano la vettura, i piloti, ma soprattutto i finanziatori

Stando a quanto riporta oggi AS, la situazione della HRT si starebbe facendo sempre più critica. Non solo è saltato l'accordo di collaborazione tecnica che si doveva avviare nel 2011 con l'ex Toyota F1, ma pare anche che Juan Villalonga, ex amministratore delegato del gruppo Telefonica, entrato nello staff dirigenziale qualche settimana fa per andare alla ricerca di finanziatori, non sia riuscito nel suo compito. Il giornale spagnolo continua spiegando che al momento la HRT non dispone di una vettura, di piloti, ma soprattutto di sponsor. Le uniche certezze sono gli accordi di fornitura dei motori con la Cosworth e dei cambi con la Williams. Una consolazione modesta, specie se si pensa che il budget è veramente all'osso. Tutto questo insieme di cose avrebbe quindi portato Josè Carabante a mettere in vendita il team e la ricerca di un acquirente sarebbe stata affidata proprio a Villalonga. Una cosa però è certa: non sarà facile vendere una squadra che al momento ha la prospettiva di continuare a correre con la vecchia monoposto realizzata dalla Dallara, con cui ha disputato la stagione 2010. Una vettura che difficilmente sarebbe in grado di stare dentro il 107% del tempo della pole, requisito necessario per essere ammessi al via dei Gp nella prossima stagione.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie