F1: la McLaren ha venduto la sua sede per 170 milioni di sterline

La McLaren ha annunciato di aver venduto la sede di Paragon alla Global Net Lease per 170 milioni di sterline. Ha però sottoscritto un contratto di locazione ventennale per rimanere nell'avveniristica sede realizzata vent'anni fa.

F1: la McLaren ha venduto la sua sede per 170 milioni di sterline

McLaren non avrà più la sua Paragon. Il team di Woking ha dato oggi l'annuncio di aver venduto la sua sede a una società americana, la Global Net Lease (GNL).

La transazione dovrebbe essere completata nel secondo trimestre di quest'anno, d e includerà un contratto di locazione di 20 anni in favore della McLaren stessa.

James Nelson, amministratore delegato di GNL, ha dichiarato: "Siamo entusiasti di annunciare che questa struttura di prim'ordine entrerà a far parte del portafoglio di GNL".

"Gli edifici all'avanguardia del quartier generale del Gruppo McLaren hanno vinto numerosi premi, sono stati progettati dal famoso architetto Norman Foster e sono il tipo di proprietà che compongono la rete di GNL".

McLaren ha affrontato recentemente seri problemi finanziari, soprattutto nel 2020. Ha dunque cercato modi per rafforzare le proprie finanze e ha scelto di vendere la propria sede, considerandola un bene in cui, però, rimanevano bloccati capitali che avrebbero potuto essere reinvestiti.

Già nel 2020 Zak Brown, amministratore delegato della McLaren, aveva spiegato: "Perché tutti questi soldi, i nostri, sono investiti in un immobile? Non siamo una società immobiliare. Siamo una squadra corse e una società automobilistica. E questo è l'inizio del viaggio con cui ripuliremo il bilancio della McLaren".

"Penso che la maggior parte delle aziende in questo mondo non possieda effettivamente gli immobili di cui sono affittuari. Abbiamo un sacco di soldi bloccati nell'edificio, e questo non è certo un uso molto produttivo dei fondi quando stai cercando di investire nella tua attività".

"Quindi, alla fine, venderemo la sede a qualcuno. Faremo anche un contratto di locazione estremamente lungo e poi useremo quei soldi per investire nelle nostre attività per aiutarci a farle crescere. Quindi è un esercizio di ristrutturazione finanziaria piuttosto tipico".

Mai parole furono più profetiche. Oggi, quanto anticipato da Brown, è divenuto realtà. Grazie alla vendita di Paragon la situazione finanziaria è migliorata. La vendita della sede è valsa alla McLaren un incasso di 170 milioni di sterline.

condividi
commenti
Hamilton a Imola: 55 giri con le gomme Pirelli da 18 pollici

Articolo precedente

Hamilton a Imola: 55 giri con le gomme Pirelli da 18 pollici

Articolo successivo

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Video: C'era una volta Sebastian Vettel
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli