Prima fila tutta Mercedes: Rosberg in pole position!

Prima fila tutta Mercedes: Rosberg in pole position!

Al terzo posto Vettel davanti a Raikkonen. Male la Ferrari: quinto Alonso e sesto Massa

La Mercedes mette due W04 in prima fila nel Gp di Spagna, con Nico Rosberg che conquista la sua terza pole in carriera con il tempo di 1'20"718. Il tedesco ha preceduto di due decimi Lewis Hamilton regalando una grande soddisfazione alla Stella a tre punte che ripropone le monoposto nel tradizionale colore argento. La Mercedes accusa un inusuale consumo delle gomme posteriori in gara, ma Nico confida nel fatto che undici volte negli ultimi dodici anni chi è partito al palo a Barcellona ha poi vinto la corsa. In seconda fila c'è Sebastian Vettel con la Red Bull racing: il tedesco è staccato di tre decimi dalla posizione di vertice. Aveva il muso lungo anche se ha scelto di fare un solo tentativo cronometrato nella sessione decisiva. Al fianco del campione del mondo c'è Kimi Raikkonen, molto temibile in gara: il finlandese è dato fra i grandi favoriti della corsa. Molto deludente la Ferrari costretta in terza fila con Fernando Alonso, quinto, con un tempo di 1'21"218, vale a dire a mezzo secondo dalla pole position: troppo per una squadra che al debutto in Europa puntava a scattare davanti. Un millesimo ha permesso allo spagnolo di stare davanti a Felipe Massa, sesto nonostante un assetto più carico del capitano. Evidentemente la presenza del presidente, Luca di Montezemolo, nei box non ha portato bene alla Rossa. Qualcuno del team di Maranello ha cercato di giustificare il calo di prestazione nell'ultimo tratto della pista per una folata di vento... Male anche Mark Webber con la seconda Red Bull Racing, con Sergio Perez (McLaren) in grado di mettere il muso davanti alla Force India di Paul Di Resta, decimo. Q2 A sorpresa Lewis Hamilton nell'ultimo giro utile diventa il più veloce in questo secondo turno con le Medie con il tempo di 1'21"001: la Mercedes rifila sei decimi a Sebastian Vettel con un T3 stratosferico. Il tedesco campione del mondo resta davanti alla Ferrari di Fernando Alonso di 44 centesimi: allo spagnolo basta un run per passare il turno, mentre gli altri devono usare due treni di gomme. Quarto è Kimi Raikkonen a soli 7 centesimi dalla Red Bull. Ottimo il colpo di reni di Sergio Perez che salva dal naufragio la McLaren con il settimo tempo, mentre Jenson Button resta impigliato nella tagliola con il 14esimo tempo, nonostante la MP4-28 con le molte modifiche. Restano fuori dalla Q2 le due Toro Rosso di Daniel Ricciardo e Jean-Eric Vergne, Adrian Sutil e le due deludenti Sauber, con Nico Hulkenberg di quattro decimi davanti ad Esteban Gutierrez. Felipe Massa è accusato di aver chiuso Mark Webber nel primo tentativo: è molto probabile che il brasiliano possa essere oenalizzato perché ha bloccato l'australiano che ha subito protestato via radio. Q1 Ferrari e Lotus girano con le gomme Hard, mentre Mercedes e Red Bull Racing scelgono le Medie per risparmiare un treno di gomme per la gara. Lewis Hamilton è stato il più veloce in 1'21"728 davanti al compagno di squadra Nico Robserg, con Sebastian Vettel terzo che precede Kimi Raikkonen. Fernando Alonso è quinto a mezzo secondo, con Felipe Massa settimo e in mezzo alle due Ferrari c'è Mark Webber. Raikkonen poteva andare davanti a tutti ma è stato bloccato da Esteban Gutierrez che si doveva ancora lanciare. Il messicano è poi riuscito a centrare l'ultima posizione valida per la Q2, ma potrebbe essere sanzionato. Primo degli esclusi è Valtteri Bottas 17esimo a 5 centesimi dalla Sauber del sudamericano. Fuori anche Pastor Maldonado (accusato da Jensoin Button di essere stato rallentato mel giro buono) con la deludente Williams, seguito da Van der Garde, Bianchi, Chilton e Pic nell'ordine. Tutti i piloti sono entrati nel 107%. FORMULA 1, Barcellona, 11/05/2013 Prove ufficiali 1. Nico Rosberg - Mercedes - 1'20"718 2. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'20"972 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'21"054 4. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'21"177 5. Fernando Alonso - Ferrari - 1'21"218 6. Felipe Massa - Ferrari - 1'21"219 7. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'21"308 8. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'21"570 9. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'22"069 10. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'22"233 Eliminati al termine della Q2: 11. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'22"127 12. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'22"166 13. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'22"346 14. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'22"355 15. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'22"389 16. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'22"793 Eliminati al termine della Q1: 17. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'23"260 18. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'23"318 19. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'24"661 20. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth - 1'24"713 21. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'24"996 22. Charles Pic - Caterham-Renault- 1'25"070

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie