Boullier: "Kimi spingerà fino alla fine per la squadra"

Il team principal della Lotus conferma indirettamente l'accordo raggiunto ad Abu Dhabi per proseguire insieme

Boullier:
La minaccia di Kimi Raikkonen di saltare gli ultimi due Gp della stagione, ad Austin ed Interlagos, sembra essere rientrata per la Lotus. Questa mattina il team principal Eric Boullier ha infatti annunciato che: "Kimi è tornato completamente dalla parte della squadra". In questo modo ha indirettamente confermato che ad Abu Dhabi è stato trovato un accordo tra l'entourage di "Iceman" e quello della squadra di Enstone riguardo ai pagamenti degli stipendi arretrati, che erano stati anche il pomo della discordia che aveva portato al suo arrivo in ritardo a Yas Marina. Boullier poi ha voluto sottolineare come Kimi abbia fatto il suo dovere alla grande anche ad Abu Dhabi, visto che la squalifica che lo ha relegato al fondo dello schieramento al termine delle qualifiche non dipendeva assolutamente da lui. Dunque, si è detto convinto anche che il finlandese continuerà a farlo pure nelle due gare conclusive del 2013. "La decisione dei commissari non ha nulla a che fare con lui e Kimi non avrebbe potuto niente neanche per evitare l'incidente alla prima curva. In qualifica aveva ottenuto un ottimo quinto tempo con la vettura a passo corto che ci aveva chiesto espressamente. Kimi è qui, Kimi è un combattente e spingerà per noi fino alla fine" ha detto con convinzione il manager francese.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie