F1 | Doohan: "L'interesse di Alpine? Una motivazione extra"

Il pilota australiano del vivaio Alpine ha parlato dell'interesse del team nei suoi confronti ed ha sottolineato come queste attenzioni rappresentino un boost ulteriore per chiudere al meglio la stagione in F2.

F1 | Doohan: "L'interesse di Alpine? Una motivazione extra"

Tra i vari nomi che al momento circolano come futuro compagno di Esteban Ocon in Alpine la prossima stagione c’è anche quello di Jack Doohan.

L’australiano, che lo scorso anno ha chiuso al secondo posto in classifica il campionato di Formula 3, sta disputando una stagione di debutto in Formula 2 convincente con i colori del team Virtuosi ed attualmente occupa la quinta posizione con un totale di 126 punti.

Il figlio d’arte sarà in pista nella giornata di giovedì al volante della Alpine A521 chiudendo così la tre giorni di test che il team francese ha allestito per valutare numerosi piloti tra cui Antonio Giovinazzi e Nyck de Vries.

Nonostante le parole pronunciate nelle scorse settimane dall’amministratore delegato di Alpine, Laurent Rossi, che preferirebbe un pilota con esperienza ed in grado di andare subito a punti per prendere il posto lasciato libero da Fernando Alonso, Doohan ha ammesso di trovarsi in un ottimo periodo al momento.

 “Sono contento che il mio nome circoli e voglio fare bene. Queste discussioni rappresentano una motivazione a lavorare duramente. Non che prima non lo stessi facendo, ma devo dimostrare la mia maturità, devo dimostrare di avere la testa ed essere capace di mettere tutto insieme”.

“Non mi sento sotto pressione. Mi sto godendo il momento e mi piace. Se ho la possibilità di lottare per la vittoria allora sarà quello il mio obiettivo, altrimenti se la macchina sarà da quarto posto punterò a quello”.

Jack Doohan, Virtuosi Racing

Jack Doohan, Virtuosi Racing

Photo by: Formula Motorsport Ltd

Doohan ha già avuto modo di provare una Formula 1 in Qatar, nel mese di maggio, quando si è messo al volante della Alpine A521 del 2021.

Nonostante i rumors sul suo futuro, il figlio d’arte ha dichiarato di essere totalmente concentrato sulla stagione 2022 di Formula 2 che si concluderà a novembre ad Abu Dhabi e che ha già decretato il campione della categoria: Felipe Drugovich.

“È un buon momento per mettersi in mostra, ma questo vale sempre. Ci sono molte cose in ballo e sto cercando di non farmi coinvolgere troppo”.

“Ad essere sincero sto cercando di concentrarmi su ciò che è sotto il mio controllo. Il resto non rappresenta una preoccupazione. Voglio solo provare ad ottenere dei buoni risultati e dimostrare ciò che io e il team sappiamo fare”.

“Alla fine dell’anno tirerò le somme, ma al momento amo la Formula 2”.

Leggi anche:
condividi
commenti
F1 | Wolff: "Red Bull motorista in proprio? Scelta audace"
Articolo precedente

F1 | Wolff: "Red Bull motorista in proprio? Scelta audace"

Articolo successivo

F1 | Calendario sempre più lungo: annunciati 24 GP per il 2023!

F1 | Calendario sempre più lungo: annunciati 24 GP per il 2023!