Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
19 giorni
G
GP del Portogallo
23 ott
Prossimo evento tra
33 giorni
G
GP di Turchia
13 nov
Prossimo evento tra
54 giorni
04 dic
Prossimo evento tra
75 giorni
G
GP di Abu Dhabi
11 dic
FP1 in
82 giorni

Bottas ci crede: "Hamilton nel 2019 ha vinto partendo secondo"

condividi
commenti
Bottas ci crede: "Hamilton nel 2019 ha vinto partendo secondo"
Di:

Vallteri Bottas conquista il secondo posto nelle qualifiche del GP di Gran Bretagna. Il finlandese, domani, scatterà alle spalle di Lewis Hamilton. Ma Vallteri proverà a giocare tutte le sue carte, forte di un 2019 in cui Lewis, partito secondo, andò a vincere

"Hai fatto il massimo e il massimo non è bastato". Potrebbe essere questo il mantra della storia recente per Valtteri Bottas. Il finlandese, dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle PL3, in Q1 ed in Q2, è stato beffato da Lewis Hamilton in Q3. Bottas ha chiuso le qualifiche pagando un ritardo di 313 millesimi al compagno di team e partirà dalla seconda posizione sulla griglia di partenza, domani.

Leggi anche:

"Lewis ha fatto il massimo, merita la pole. Ho dato tutto, vedremo come andrà domani", sono le dichiarazioni che a caldo ha rilasciato a Jenson Button al termine delle qualifiche. 

"Sono state ottime qualifiche fino al Q3. Fin da subito ho azzeccato tutto, ma nel Q3 ho iniziato ad avere dei problemi al posteriore, che ha iniziato a sbandare", confessa Valtteri.

C'è però un precedente recente che gioca a suo favore: nel 2019, sulla griglia di partenza, era lui il poleman affiancato da Hamilton che, per merito di una strategia diversa, andò a vincere la corsa. Su questo punta il finlandese.

"Avrò una chance in partenza, lo scorso anno Lewis ha vinto con una strategia diversa dalla mia ma dovremo anche guardarci da chi è alle nostre spalle - Verstappen e Leclerc, ndr. -che sicuramente cercheranno di fare bene", conclude Bottas.

 

 

5 posizioni di penalità a Russell, Ocon si salva

Articolo precedente

5 posizioni di penalità a Russell, Ocon si salva

Articolo successivo

Mercedes: perché la super potenza (1022 cv) è sospetta?

Mercedes: perché la super potenza (1022 cv) è sospetta?
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento QU
Piloti Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Marco Congiu