F1 | Alpine: Ocon ha le carte in regola per guidare il team nel 2023

Otmar Szafnauer, team principal dell'Alpine in F1, ritiene che Esteban Ocon abbia le carte in regola per diventare il leader della squadra una volta che Fernando Alonso l'avrà lasciata al termine di questa stagione.

F1 | Alpine: Ocon ha le carte in regola per guidare il team nel 2023

Secondo Szafnauer, l'unica debolezza imputabile ad Esteban Ocon è quella di impiegare troppo tempo per trovare il limite della vettura all'inizio di un weekend di gara.

L'Aston Martin ha annunciato la settimana scorsa di aver ingaggiato Fernando Alonso per il 2023, ma non è ancora chiaro chi lo sostituirà nella scuderia di Enstone.

La squadra sperava di poter inserire il pilota di riserva Oscar Piastri e infatti lo aveva annunciato mercoledì scorso. Tuttavia, l'australiano aveva già firmato un pre-contratto con la McLaren, quindi ha subito smentito sui social la possibilità di correre con l'Alpine il prossimo anno.

Mentre l'Alpine continua a rivendicare i suoi diritti su Piastri, e si prevede che la questione possa essere sottoposto alla commissione per il riconoscimento dei contratti, la direzione del team sta valutando anche altri piloti.

Molti dei candidati, però, hanno meno esperienza di Ocon, cosa che quindi gli farebbe appuntare i galloni di leader della squadra nella prossima stagione.

Szafnauer è convinto che Ocon abbia già dimostrato il suo valore accanto a Sergio Perez alla Force India/Racing Point nel 2017 e nel 2018.

"Esteban è un super talento", ha sottolineato. "Ho lavorato con lui alla Force India e quelli erano giorni in cui Sergio Perez era il suo compagno di squadra".

"Era veloce come Sergio, se ricordate erano sempre vicini sulla griglia di partenza. A volte molto vicini anche in gara. E abbiamo visto di cosa è capace Sergio in un top team".

"Lo stesso con Fernando, anche se Fernando ha la capacità ed il talento per essere veloce nello spazio di pochissimo tempo. Gli bastano tre o quattro giri ed è al 99% o al 99,9%, con quello 0,1% che manca che arriva poco dopo. Esteban invece impiega un po' più di tempo per ottenere il massimo dalla macchina".

"Ma alla fine, il sabato e la domenica, lui è lì. Quindi deve solo imparare ad arrivarci un po' più velocemente. Ma stiamo lavorando con lui su questo aspetto".

"Può guidare la squadra? Sicuramente sta migliorando sempre di più. Ha ottenuto una vittoria. Ha conquistato buoni punti per noi quest'anno. E imparerà ancora di più quando arriveremo al prossimo anno".

Leggi anche:
Esteban Ocon, Alpine A522

Esteban Ocon, Alpine A522

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
F1 | Giovinazzi nome caldo sul mercato, ma deve pazientare
Articolo precedente

F1 | Giovinazzi nome caldo sul mercato, ma deve pazientare

Articolo successivo

F1 | Perez: "I ritiri hanno 'ucciso" la mia stagione"

F1 | Perez: "I ritiri hanno 'ucciso" la mia stagione"