Giovinazzi svela il suo casco 2019: c'è il tricolore in evidenza e l'ape portafortuna pronta a pungere

condividi
commenti
Giovinazzi svela il suo casco 2019: c'è il tricolore in evidenza e l'ape portafortuna pronta a pungere
Di:
18 feb 2019, 14:59

Il pilota dell'Alfa Romeo Racing, unico italiano al via del Mondiale 2019 di Formula 1, presenta il suo nuovo casco. Ai lati ci sono le sue iniziali, mentre il tricolore è la parte fondamentale e attraversa tutto l'elmetto.

Antonio Giovinazzi è pronto a pungere e a esordire in Formula 1 come pilota titolare del team Alfa Romeo Racing. In attesa che arrivi il suo turno per scendere in pista nel primo dei due test invernali 2019 con la C38 presentata questa mattina, il pugliese ha svelato oggi il casco che indosserà in questa stagione nella massima serie a ruote scoperte del motorsport.

Antonio ha affidato a Drudi Performance - stesso studio a cui si affida da anni Valentino Rossi - il design del suo nuovo elmetto. L'opera che è scaturita dal lavoro di Drudi è molto semplice, ma altrettanto efficace.

Leggi anche:

Analizzando il casco del pilota azzurro, possiamo suddividerlo i tre aree fondamentali: le due laterali e la parte attraversata dalla bandiera italiana, che parte dalla mentoniera sino ad arrivare alla base del cranio, ovvero nella zona posteriore del casco.

Nelle due parti laterali ci sono le iniziali del pilota. Queste sono bianche e hanno sfondo nero. Nella parte frontale, superiore e posteriore c'è il tricolore italiano, bandiera che ormai da troppo tempo non trovava posto nel Circus iridato.

Una piccola curiosità: sulla parte posteriore del casco, proprio in mezzo alla bandiera italiana, c'è un'ape disegnata in stile cartone animato (in testa porta il casco di Antonio) con il pungiglione pronto a entrare in azione. Che sia di buon auspicio per il 25enne nativo di Martina Franca? Speriamo di sì, perché si tratta di uno storico portafortuna del nostro connazionale...

Scorrimento
Lista

Il casco di Antonio Giovinazzi

Il casco di Antonio Giovinazzi
1/7

Foto di: Callo Albanese

Il casco di Antonio Giovinazzi

Il casco di Antonio Giovinazzi
2/7

Foto di: Callo Albanese

Il casco di Antonio Giovinazzi

Il casco di Antonio Giovinazzi
3/7

Foto di: Callo Albanese

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing
4/7

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing
5/7

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing con la nuova Alfa Romeo Racing C38
6/7

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing
7/7

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Articolo successivo
La FIA introduce verifiche più severe sulla benzina utilizzata in F1

Articolo precedente

La FIA introduce verifiche più severe sulla benzina utilizzata in F1

Articolo successivo

Ferrari SF90: quell'acceleratore di flusso che permette piccoli sfoghi di aria calda!

Ferrari SF90: quell'acceleratore di flusso che permette piccoli sfoghi di aria calda!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test di febbraio a Barcellona
Sotto-evento Lunedì
Piloti Antonio Giovinazzi
Team Alfa Romeo
Autore Giacomo Rauli
Be first to get
breaking news