Doppietta Audi nella gara virtuale di Spa, squalificato Vergne

Lorenzo Marcucci ha guidato la doppietta Audi nella seconda edizione della SRO GT Series Esports disputata a Spa-Francorchamps

Doppietta Audi nella gara virtuale di Spa, squalificato Vergne

Marcucci, che ha concluso 13° nella gara di apertura a Silverstone, ha dominato le qualifiche per conquistare la sua prima pole position con 699 millesimi di vantaggio sul connazionale Ivan Pareras.

Marcucci ha condotto ogni giro della gara di un'ora per consegnare all'Audi la sua prima vittoria nella serie esports, con il pilota della Silver Cup GT Pareras che ha completato la doppietta per la Casa tedesca.

Nicolas Hillebrand, alla guida della Ferrari, si trovava in seconda posizione prima di crashare quando era al Raidillon a 10 minuti dalla fine della gara, un destino condiviso a pochi giri da un altro pilota Audi, Simone di Luca.

I loro problemi di connessione hanno consentito a Luigi di Lorenzo, su Aston Martin, di salire sull’ultimo gradino del podio, mentre la top 5 è stata completata da Louis Deletraz (Porsche) e Luca Ghiotto (Aston Martin).

Deletraz ha ereditato il quarto posto dopo lo scontro a La Source tra Albert Costa e Matteo Cairoli a poco più di 20 minuti dalla fine.

Il pilota della Lamborghini, Costa, era risalito dal 16° posto in griglia al 5° posto, ma quando ha tentato di superare Cairoli per il 4° posto, ha mandato in testacoda la Porsche ed è stato punito con un drive through.

Questa è stata una delle tante penalità assegnate durante la gara, ma tra i piloti più colpiti c'è stato il campione di Formula E 2018/19 Vergne.

Il francese è rimasto coinvolto in una collisione tra più auto all'inizio della gara e, mentre cercava di raggiungere la pitlane per le riparazioni, ha finito per bloccare l’ingresso dei box. Vergne ha fatto retromarcia per tornare sulla strada giusta, ma è stato squalificato dalla gara per aver fatto retromarcia nella pitlane.

Il campione di Formula 1 Jenson Button è stato un altro pilota ad avere problemi all'inizio della gara, e ha ricevuto una penalità di 30 secondi dopo aver causato una collisione nelle battute iniziali.

Anche il pilota della Bentley, e vincitore di Silverstone, Jordan Pepper è stato coinvolto nel caos del primo giro a Spa e si è ritirato.

Nella classifica generale Di Lorenzo sale al primo posto in campionato davanti a Pepper e Pareras. Il terzo round della serie si svolgerà il prossimo fine settimana sul tracciato del Nurburgring.

condividi
commenti
Hamilton: "eSport? Non servono. Gioco a Call of Duty con Leclerc"

Articolo precedente

Hamilton: "eSport? Non servono. Gioco a Call of Duty con Leclerc"

Articolo successivo

F2, Barcellona: Zhou e Nato si dividono i successi virtuali

F2, Barcellona: Zhou e Nato si dividono i successi virtuali
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie eSports
Evento SRO E-Sport GT Series
Autore Josh Suttill