GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
W Series
G
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
15 Ore
:
59 Minuti
:
16 Secondi
G
Anderstorp
12 giu
-
13 giu
Prossimo evento tra
14 giorni
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
Moto3
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
15 Ore
:
59 Minuti
:
16 Secondi
Moto2
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
15 Ore
:
59 Minuti
:
16 Secondi
IndyCar
G
Austin
24 apr
-
26 apr
Evento concluso
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
15 Ore
:
59 Minuti
:
16 Secondi
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
22 giorni
FIA F3
G
Barcellona
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
FIA F2
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
DTM
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Anderstorp
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
WTCR
G
Slovakia Ring
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
21 giorni

F2, Barcellona: Zhou e Nato si dividono i successi virtuali

condividi
commenti
F2, Barcellona: Zhou e Nato si dividono i successi virtuali
Di:
10 mag 2020, 16:03

Nella Feature Race il cinese della UNI-Virtuosi ha dominato anche se è stato protagonista di un discusso contatto con Arthur Leclerc, mentre nella Sprint Race è stato il francese a fare la voce grossa.

Il secondo round virtuale della Formula 2, andato in scena sul tracciato di Barcellona, ha visto Guanyu Zhou e Norman Nato vincitori rispettivamente della Feature Race e della Sprint Race.

Nella prima gara del weekend, il cinese della UNI-Virtuosi è stato il grande protagonista seppur autore di un contatto discusso con il dominatore del round del Bahrain, Arthur Leclerc.

Il monegasco, anche in questo caso autore della pole, è riuscito a scattare bene dalla prima posizione ed evitare così il caos alle proprie spalle, ma Zhou, una volta passato Nato, ha mostrato un passo inarrivabile arrivando presto negli scarichi della Prema di Leclerc.

Al giro 6 Zhou ha pressato il monegasco per passarlo con una grande manovra in curva 4, ma il pilota della Prema ha subito risposto pochi metri dopo mettendo la propria vettura davanti nonostante una scodata.

Zhou non ha però alzato il piede ed ha colpito la monoposto di Leclerc spedendolo in testacoda. La penalità di tempo inflitta al cinese non ha impedito al pilota della UNI-Virtuosi di conquistare un successo netto, mentre alle sue spalle, complice anche un inatteso errore di Nato, Lirim Zendeli, grazie alle numerose penalità di tempo rimediate dai rivali, ha ottenuto il secondo gradino del podio davanti ad Oliver Rowland.

Nato ha chiuso in quarta piazza davanti a Drugovich ed Aitken, mentre la top 10 si è completata con Deletraz settimo davanti a Pourchaire, Caldwell e Montoya.

La Sprint Race ha visto invece Nato riscattarsi sia della delusione patita nella Feature Race che dell’amarezza per il successo negato in Barhain nella seconda gara.

Il francese, sceso in pista con i colori del team Carlin, ha pressato dal terzo giro Louis Deletraz per poi sfruttare il DRS una tornata dopo ed affondare alla staccata di Curva 1.

Deletraz ha cercato di resistere, ma Nato, grazie anche all’esperienza, lo ha accompagnato all’esterno in curva 2 facendolo finire con due ruote nella ghiaia.

Nato ha così potuto tagliare il traguardo in prima posizione, mentre Deletraz si è dovuto accontentare del secondo gradino del podio davanti ad un Aitken bravissimo nel resistere alla pressione di Zhou.

Il cinese della UNI-Virtuosi ha recuperato 4 posizioni rispetto al via ed ha preceduto un Arthur Leclerc rallentato da problemi di connessione.

Il monegasco, infatti, dopo il contatto della Feature Race, era stato costretto ad alzare bandiera bianca nel giro conclusivo e nella Sprint Race è stato autore di una furiosa rimonta che l’ha visto risalire sino al quinto posto e chiudere a soli 2 decimi da Zhou.

La top 10 si è completata con Rowland sesto davanti a Drugovich, Montoya Ilott e Nobuharu Matsushita.

Articolo successivo
Doppietta Audi nella gara virtuale di Spa, squalificato Vergne

Articolo precedente

Doppietta Audi nella gara virtuale di Spa, squalificato Vergne

Articolo successivo

La Williams torna grande almeno virtualmente con Russell

La Williams torna grande almeno virtualmente con Russell
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2 , eSports
Piloti Guan Yu Zhou , Norman Nato
Team UNI-Virtuosi
Autore Marco Di Marco