Kasperczyk: "Non mi aspettavo di andare così bene in Polonia"

Dopo alcune uscite a vuoto Tomasz Kasperczyk ha centrato un ottimo sesto posto al Rally Rzeszow con la sua Ford Fiesta R5.

Kasperczyk: "Non mi aspettavo di andare così bene in Polonia"

Tomasz Kasperczyk ha centrato un bel sesto posto al Rally Rzeszow, la sua gara di casa del FIA European Rally Championship.

Il 23enne polacco sta affrontando la sua prima stagione completa nell'ERC e dopo aver preso i primi punti al Rally Islas Canarias El Corte Inglés e al SEAJETS Acropolis Rally, alle Azzorre e in Estonia ha sofferto maggiormente.

In Polonia, però, il ragazzo del Tiger Energy Drink Rally Team conosceva molto bene i percorsi e alla fine ha condotto la sua Ford Fiesta R5 al traguardo in Top10.

"Non mi aspettavo di andare così bene al Rally Rzeszow - ha ammesso Kasperczyk - Il set-up dell'auto era davvero buonissimo e trovandomi a mio agio ho potuto spingere a fondo fin dal via. Speravo di interrompere la striscia negativa e in effetti ci sono riuscito. Qualcuno è andato più forte di me, vero, ma un sesto posto qui è un risultato molto positivo".

"Correre su asfalto per me è più semplice, anche se ho ancora tanto da imparare. Non saremo al via del Barum Rally, ma pensiamo di fare almeno un'altra gara su questo tipo di fondo, prima di tornare a competere su terra".

Il navigatore Damian Syty ha aggiunto: "Penso sia stata una delle migliori gare che abbiamo fatto quest'anno. Spero che questo abbia rotto il ghiaccio e ci dia ancor più fiducia".

condividi
commenti
Grzyb: "Un bellissimo podio, i primi erano irraggiungibili"

Articolo precedente

Grzyb: "Un bellissimo podio, i primi erano irraggiungibili"

Articolo successivo

I piloti clienti provano per la prima volta la Hyundai i20 R5

I piloti clienti provano per la prima volta la Hyundai i20 R5
Carica i commenti