Estonia, PS7: Breen sbaglia e perde terreno

Estonia, PS7: Breen sbaglia e perde terreno

L'irlandese scivola al sesto posto, mentre il trio Lukyanuk-Kajetanowicz-Kruuda prosegue la battaglia.

Gli organizzatori del Rally di Estonia hanno deciso di accorciare il percorso "Ristimäe", portandolo da 34,91Km a 20,65Km per motivi di sicurezza.

Il cambiamento non ha creato problemi ad Alexey Lukyanuk, che continua a vincere con la sua Mitsubishi Lancer EVO X portando il margine sulla Fiesta R5 di Kajetan Kajetanowicz (Lotos Rally Team) a 3"9, mentre Karl Kruuda, secondo al traguardo, è terzo a +5"4 con la sua Citroën DS3 R5. Quest'ultimo ha detto di aver cambiato la valvola pop-off sulla sua vettura, ma la decisione non ha portato miglioramenti e, anzi, l'auto dell'estone ha perso potenza.

Un errore in un curvone veloce è costato a Craig Breen un paio di posizioni. L'irlandese della Peugeot Rally Academy è arrivato al termine della Prova con una ruota della sua 208 T16 malmessa e ora è sesto, dopo che le Lancer EVO IX di Rainer Aus ed Egon Kaur lo hanno scavalcato.

Sempre settimo Timmu Kõrge (Peugeot 208 T16) davanti a Siim Plangi (Lancer EVO IX). La Top10 è completata dal finlandese Roland Murakas e da Raul Jeets (Fiesta R5), il quale approfitta della fermata di Juha Salo (208 T16) per cambiare una ruota.

In ERC Junior Ralfs Sirmacis (Peugeot 208 R2) è sempre primo davanti a Miko-Ove Niinemäe. Torna terzo Emil Bergkvist (Opel Adam R2), approfittando del problema in cui è incappato Steve Røkland, finito contro un sasso lungo il percorso che gli ha fatto perdere tempo.

ERC Estonia - PS7

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Craig Breen , Alexey Lukyanuk , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie