Dumas: "Sogno i rally con Porsche, Ferrari e BMW!"

condividi
commenti
Dumas:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
06 nov 2014, 18:03

Il francese porterà al debutto nell'Europeo la Porsche 997 RGT, pensando ad un futuro molto interessante.

Dumas:

Debutta nell'ERC la Porsche 997 RGT e lo fa nelle mani dell'esperto Romain Dumas, che quando non si siede sulla 919 Hybrid del WEC si diverte con questa GT3 adattata per i rally. Il francese è arrivato in Corsica direttamente da Shanghai, quindi ancora un po' stanco per via del fuso; durante la conferenza stampa di presentazione dell'evento, ha parlato di prospettive future molto interessanti per questa serie.

Domenica eri a Shanghai, lunedì sei arrivato in Corsica; come ti senti? Sei più pronto per correre la gara o a letto?
"Diciamo che non mi dispiacerebbe tornare a dormire, ma va bene così. Dovevo tornare in fretta per testare la mia Porsche, l'ho provata nel sud della Francia e lunedì sera ho preso il volo per venire qui. Martedì debbo prendere l'aereo per andare in Bahrain, dove si svolgerà la prossima gara. I tempi sono piuttosto stretti, ma fa parte del gioco."

Vedere una Porsche 997 su queste strade tortuose e difficili è molto eccitante; com'è viverle in macchina?
"Spero che vada altrettanto bene! Ho fatto il Tour de Corse un paio di anni fa, quando era una gara dell'IRC. In quella occasione eravamo a nord e debbo dire che le strade sono diverse qui. La PS1 di domani penso sia buona per la mia macchina, ma purtroppo abbiamo un restrittore piuttosto piccolo e mancherà anche François Delecour, che di solito corre con un'altra Porsche. Sarò da solo con la mia vettura a due ruote motrici, vedremo come andrà."

La FIA ha annunciato che ci sarà una RGT Cup l'anno prossimo, con alcuni eventi uniti all'ERC. Pensi di poter farne parte?
"Penso sia una cosa bellissima, dopo anni finalmente vedremo delle vetture GT negli eventi di WRC ed ERC. Parlai tempo fa con Jean-Pierre Nicolas (Sporting Manager dell'ERC) per correre, ma non era possibile, quindi per il futuro del campionato è una cosa positiva. Magari avremo più veterani che giovani stelle, ma penso che per lo spettacolo in sè sia una cosa fantastica e importante. La categoria ha bisogno di Porsche, come anche di BMW o Ferrari, perché no; i fan vogliono sentirne il rombo e vederle sfrecciare. Per un pilota come me, che corre i rally per divertirsi e non per professione, penso sia una bella novità e un'opportunità per aumentare lo spettacolo."

Prossimo articolo ERC
Corsica, PS1-2: Solo una mucca rallenta Sarrazin

Previous article

Corsica, PS1-2: Solo una mucca rallenta Sarrazin

Next article

Lappi: "Il Titolo? Felice sì, ma non volevo vincerlo così"

Lappi: "Il Titolo? Felice sì, ma non volevo vincerlo così"

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Romain Dumas
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie