Azzorre, PS1-2-3: Breen al comando su Kajetanowicz

Azzorre, PS1-2-3: Breen al comando su Kajetanowicz

Il polacco vince la prima tratta, l'irlandese risponde e sale in vetta con la 208 T16. Moura 3°, noie per Magalhães.

Terminate le prime tre Speciali sull’isola portoghese di São Miguel, l’irlandese Craig Breen è in vetta al Rally SATA delle Azzorre, primo evento sterrato del Campionato Europeo Rally FIA 2015.

Affiancato da Scott Martin sulla 208 T16 ufficiale, il pilota della Peugeot Rally Academy ha lottato con Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team) nelle prime due Prove, poi ha preso il comando arrivato al traguardo della più lunga tratta di giornata, la “Vila Franca São Brás 1″ (12,88Km).

"Kajto" è secondo con la sua Fiesta R5 ad 1″4 da Breen, mentre terzo c’è Ricardo Moura, la cui Fiesta R5 è stata riparata. Josh Moffett (Ford Fiesta RRC) è quarto, anche se nella PS3 ha dovuto superare Charles Martin, il quale è incappato in problemi tecnici alla sua 208 T16.

Bruno Magalhães ha avuto cali di potenza sulla sua 208 T16, con Giacomo Costenaro in difficoltà nel guidare la Peugeot 207 S2000. Robert Consani sta affrontando il primo rally sterrato con la Citroën DS3 R5 e nella PS3 ha corso un grosso rischio andando fuori strada in una curva a destra; nell’episodio il francese ha perso il paraurti posteriore.

“E’ stata una buona giornata, siamo stati prudenti nella scelta delle gomme e sono felice di come sono andate le cose”, ha detto Breen.

In Classe ERC Junior, Chris Ingram (Peugeot UK) e Ralfs Sirmacis (Sports Racing Technologies) sono al comando con le rispettive 208 R2 davanti a Emil Bergkvist (ADAC Opel Rallye Junior Team), scivolato al terzo posto proprio nell’ultima Speciale con la sua Adam R2. Quarto Steve Røkland seguito dalla 208 di Diogo Gago, mentre Marijan Griebel, che è solamente al suo secondo rally sterrato, è sesto con la Opel Adam R2.

Jon Armstrong ha forato l’anteriore sinistra prendendo una roccia nella PS3 e si è girato. Vasily Gryazin occupava un’ottima 4a posizione, ma il russo della Sports Racing Technologies è finito fuori strada nella PS3 con la sua 208 perdendo quasi 17′.

Il lituano Dominykas Butvilas ha vinto tutte e tre le prime Speciali è in vetta alla Classe ERC2 con 8″4 di margine sul gruppo. Il pilota del Subaru Poland Rally Team, al volante della WRX STI, è seguito da Dávid Botka (Mitsubishi Lancer Evolution IX) e da Luis Rego (Lancer), vincitore lo scorso anno della Classe ERC Production Car Cup.

Vojtěch Štajf (Subaru Duck Czech National Team), al primo rally sterrato, è incappato in un incidente nelle Prove Libere e ha dovuto saltare le Qualifiche in attesa che la sua WRX STI fosse riparata. Il ceco è stato molto prudente e ha concluso la giornata al 4° posto, con Peter Ranga (Topp-Cars Rallye Team) quinto nonostante ci siano stati problemi al cambio della sua Mitsubishi.

ERC AZZORRE - PS1

ERC AZZORRE - PS2

ERC AZZORRE - PS3

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Craig Breen , Ricardo Moura , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie