Abarth Rally Cup, nel 2019 il calendario è di 6 eventi condivisi con l'ERC

condividi
commenti
Abarth Rally Cup, nel 2019 il calendario è di 6 eventi condivisi con l'ERC
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
11 dic 2018, 15:53

Raggiunto l'accordo per far correre nella serie rallistica continentale le 124 Rally per la prossima stagione, con rientro nella Classe ERC2, status di prioritari e premi in denaro per tutti i partecipanti.

L’Abarth Rally Cup si correrà assieme al FIA European Rally Championship nel 2019*, condividendo alcuni eventi della serie continentale promossa da Eurosport Events grazie ad un accordo pluriennale firmato in questi giorni.

L’Abarth Rally Cup, riservata ai piloti armati della 124 Rally a trazione posteriore, sarà costituita da 6 gare del calendario ERC e rientrando nella categoria FIA R-GT. La vettura è disponibile al costo di €110.000, inclusa l’iscrizione all’ERC.

Il Consiglio Mondiale FIA il 5 dicembre ha infatti deciso che le R-GT faranno parte della Classe ERC2, per cui ci sarà una doppia possibilità di prendere punti per tutti i partecipanti all’Abarth Rally Cup. 

Guarda anche:

“Siamo davvero felici di poter collaborare con gli organizzatori dell’Abarth Rally Cup e ringraziamo Abarth per aver creduto nella piattaforma del FIA European Rally Championship – ha dichiarato il coordinatore del campionato, Jean-Baptiste Ley – Si tratta di un marchio illustre sinonimo di rally e siamo lieti che l’azienda abbia deciso di aprire un nuovo capito della sua storia nel motorsport con l’ERC”. 

“Nel 2018 abbiamo visto in azione in alcuni eventi i piloti con le Abarth 124 Rally, dato che l’ERC condivideva alcune gare con la FIA R-GT Cup; c’è stato grande interesse e un aumento del livello grazie a piloti e team. La macchina porterà l’ERC ad un’altra dimensione e tutti i fan e gli spettatori potranno godersi questo gioiellino a trazione posteriore. Inoltre il prezzo penso sia molto interessante”.

Luca Napolitano, capo di EMEA Fiat & Abarth Brands, ha aggiunto: “L’Abarth 124 rally in solo due stagioni si è affermata come l’auto da battere nella classe R-GT, regalando emozioni lungo le strade e vittorie su tutti i terreni. Rally come il Montecarlo e il Tour de Corse sono stati il suo terreno di caccia: nel Principato la 124 Abarth si è inserita tra le WRC nella prova speciale più dura della corsa segnando il 4° tempo assoluto; in Corsica, la 124 rally non solo ha vinto ma le quattro auto in gara sono arrivate sotto la bandiera a scacchi una dopo l’altra. L’anno prossimo vogliamo migliorare i risultati di quest’anno, continuando ad essere protagonisti a livello internazionale nell’ERC con una nostra Cup. In ciascuna gara ci sarà un’area dedicata Abarth con la nostra hospitality, che diventerà il punto di incontro per piloti e fan dello Scorpione. Inoltre, daremo supporto in tempo reale ai team grazie al servizio ricambi in gara e alla presenza capillare dei nostri tecnici. Il racing fa parte – da sempre – dell’identità di Abarth e ne incarna i valori e la partecipazione alle corse permette di rinsaldare questo legame con la storia e con il futuro di Abarth. Inoltre ci consente di testare le novità tecniche e tecnologiche nelle condizioni più severe di sviluppo per il loro successivo travaso sui modelli di serie, perché vogliamo offrire ai nostri clienti prodotti sempre più performanti e affidabili”. 

Guarda anche:

Nell’accordo tra Eurosport Events e Abarth Rally Cup, verranno pubblicati dei video di highlights su FIAERC.it e sui social della serie. I piloti dell’Abarth Rally Cup saranno citati nella Newsletter ERC e negli articoli del sito ufficiale, oltre che essere invitati alle attività promozionali di ogni gara come conferenza stampa pre-rally e sessioni foto/autografi.

Un’area dedicata all’Abarth Rally Cup verrà allestita nel Parco Assistenza e tutti i partecipanti avranno lo status di prioritari ERC, in modo da poter prendere parte a Prove Libere, Qualifying Stage e altri benefit.

Calendario 2019
Rally Islas Canarias (Spagna), 2-4 maggio, asfalto
Rally Liepāja (Lettonia), 24-26 maggio, terra
Rally Poland (Polonia), 28-30 giugno, terra
Rally di Roma Capitale (Italia), 19-21 luglio, asfalto
Barum Czech Rally Zlín (Repubblica Ceca), 16-18 agosto, asfalto
Rally Hungary (Ungheria), 8-10 novembre, asfalto

Premi per ogni gara:
Primo: €12.000
Secondo: €10.000
Terzo: €8.000
Quarto: €4.000

A fine anno il vincitore dell’Abarth Rally Cup riceverà un premio finale di €30.000

 

 

Articolo successivo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ERC , Trofeo Abarth
Autore Francesco Corghi