Sotto l'acqua di Valencia svetta Molina

Sotto l'acqua di Valencia svetta Molina

Tre Audi nelle prime quattro posizioni, con solo Farfus tra loro

È il padrone di casa Miguel Molina ad aprire le danze del penultimo appuntamento 2012 del DTM a Valencia. Piove fortissimo e lo spagnolo dell'Audi ha portato la sua A5 in testa per soli 49 millesimi di secondo davanti al compagno di marca ed ex campione della serie Timo Scheider. Terza posizione per la BMW di Augusto Farfus, a 18 centesimi dal tempo di 1'37"547 in testa alla classifica. Quarta un'altra Audi, quella di Mattias Ekström, che precede la prima Mercedes, guidata da Ralf Schumacher. Ancora due Audi a seguire, e sono cinque nei primi sette posti, con il lusitano Filipe Albuquerque che precede il nostro Edoardo Mortara. Chiudono la top 10 le due BMW del Team Schnitzer del canadese secondo in campionato Bruno Spengler e del suo compagno Dirk Werner e la M3 di Joey Hand. Fatica quindi la Mercedes, con solo una vettura nelle prime dieci posizioni, e soprattutto col leader del campionato Gary Paffett solamente diciassettesimo. E i 40 giri completati nei 90 minuti della sessione (è stato quello che ne ha compiuti di più di tutti) dimostrano che l'inglese non è rimasto nei box limitandosi a qualche tornata per controllare che fosse tutto a posto.

DTM - Valencia - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Miguel Molina
Articolo di tipo Ultime notizie