Ekström squalificato, Audi fa appello

Ekström squalificato, Audi fa appello

Allo svedese tolta la vittoria al Norisring per... le tasche bagnate!

Si è smorzata subito la gioia di Mattias Ekström per la vittoria sul cittadino del Norisring dopo due anni dall'ultimo successo. Lo svedese infatti si è visto "scippare" il primo posto finale dai Commissari Sportivi, che lo hanno trovato reo di... essere stato bagnato! Battute a parte, l'infrazione c'è stata, per quanto possa sembrare assurda. Come si vede dalla foto a corredo dell'articolo, mentre in pieno Parco Chiuso Ekström stava festeggiando con i membri della sua squadra, il Team Abt Sportsline, qualcuno gli ha versato dell'acqua nelle tasche della tuta. Probabilmente per rinfrescarlo, ma così facendo anche appesantendolo prima della pesa di fine gara. Non si sa se questo abbia potuto influenzare o meno il valore, ma comunque ha infranto il Regime di Parco Chiuso, regola per la quale non si può toccare nulla di pilota e macchina prima dei controlli dei Commissari Tecnici così da permettere loro di controllare che durante la corsa tutto si sia svolto in maniera regolare. Immediata la decisione dell'Audi di fare appello, e quindi al momento il risultato della gara diventa provvisorio. Ma non è finita per Ekström, che proprio non ne ha azzeccata una volta passata la bandiera a scacchi: infatti allo svedese è stata inflitta pure una multa di 1.000 € per non aver correttamente reinserito il volante sul piantone dello sterzo una volta uscito dalla sua RS5 nel Parco Chiuso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Mattias Ekström
Articolo di tipo Ultime notizie