GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
80 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
102 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
31 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
16 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
25 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
66 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
17 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
Dakar 2018: Peugeot
Topic

Dakar 2018: Peugeot

Dakar: Daniel Elena si è fratturato il coccige nell'incidente di ieri

condividi
commenti
Dakar: Daniel Elena si è fratturato il coccige nell'incidente di ieri
Di:
11 gen 2018, 13:24

Le analisi fatte una volta che l'equipaggio è arrivato al bivacco di Arequipa hanno dato esito positivo: frattura per il navigatore monegasco. Per Loeb ed Elena la Dakar 2018 è finita con l'incidente di ieri.

#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena
#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena, #301 Toyota Gazoo Racing Toyota:
Sébastien Loeb, Peugeot Sport
#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena
#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena
#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena
#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena
#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena
#306 Peugeot Sport Peugeot 3008 DKR: Sébastien Loeb, Daniel Elena

La Tappa 5 della Dakar 2018 è stata fatale dal punto di vista sportivo per uno degli equipaggi accreditati per la vittoria finale, quello composto da Sébastien Loeb e Daniel Elena, ovvero i 9 volte campioni del Mondo WRC.

I due componenti del team Peugeot Sport hanno aperto la tappa di ieri avendo vinto quella del giorno precedente, ma si sono ben presto trovati in difficoltà. Dopo essersi fermati una prima volta, sono stati costretti a farlo una seconda per essere precipitati in un cratere formato dall'intersecarsi di due dune, che ha imprigionato la loro 3008DKR Maxi 2 ruote motrici.

Loeb era intento a seguire l'avversario Nasser Al-Attiyah, ma è precipitato nella buca tentando di imitarne la traiettoria. Al-Attiyah non ha avuto problemi a proseguire, utilizzando le 4 ruote motrici della sua Toyota Hilux, mentre Loeb è rimasto incastrato, perdendo oltre 2 ore e 45 minuti.

Il francese è poi stato costretto al ritiro. Non tanto per l'enorme quantità di tempo persa nell'attesa di un camion assistenza che tirasse fuori la sua vettura, quanto per i forti dolori al coccige lamentati dal suo copilota Daniel Elena.

Evidentemente la brusca discesa e il seguente insabbiamento della vettura hanno provocato un danno fisico al copilota monegasco. Loeb ieri sera aveva addirittura affermato: "Non posso andare oltre i 30 km/h, altrimenti Daniel (Elena, ndr) inizia a urlare come un matto. E' molto dolorante".

Una volta arrivati al bivacco di Arequipa sia Loeb che Elena sono stati sottoposti ad alcune visite mediche per verificare il loro stato di salute. Nella mattinata italiana, purtroppo, è arrivata la conferma: frattura al coccige per Daniel Elena.

L'esito è stato poi pubblicato anche sul profilo ufficiale di Twitter dello stesso Elena, con annessa una foto in cui era ben chiaro intuire quale fosse il suo stato d'animo, così come quello di Loeb che era accanto a lui. Questa, almeno sino a oggi, è stata l'ultima opportunità per vincere la Dakar ed è andata mestamente in fumo. 

"Un risveglio difficile... per essere educato: mi fa male il culo! Il verdetto è impietoso: frattura del coccige! Grazie a tutti per i vostri messaggi!", ha twittato Elena.

 
Articolo successivo
Dakar: Original by Motul è la nuova categoria per i piloti senza assistenza

Articolo precedente

Dakar: Original by Motul è la nuova categoria per i piloti senza assistenza

Articolo successivo

Dakar, Peugeot respinge le proteste Toyota: "Sono stupide!"

Dakar, Peugeot respinge le proteste Toyota: "Sono stupide!"
Carica i commenti